quanto costa lo sbiancamento dentale
quanto costa lo sbiancamento dentale

Quanto costa lo sbiancamento dentale, il trattamento più richiesto nel corso degli ultimi anni? Chi assume regolarmente caffè, vino, fuma sigarette, non ne può fare a meno. Si tratta di una procedura che consente di riportare lo smalto dei denti bianco, proprio come quando si era piccoli.

Chi fuma o beve alcolici solitamente presenta denti che hanno una colorazione giallo chiara o giallo scura. In questo caso lo sbiancamento dentale è obbligatorio poiché i denti non vanno trascurati.

Quanto costa lo sbiancamento dentale? Dal prezzo più basso a quello più alto

Lo sbiancamento dentale non ha un prezzo prestabilito in quanto il costo varia da dentista a dentista. In media il prezzo di partenza è €150, il massimo invece è 500. Le sedute possono essere una o più di una, questo varia in base alla tonalità dei denti. Non ha una durata illimitata, l’effetto sbiancante dura da 6 mesi fino ad un anno.

Ovviamente se si riprende a bere caffè, alcolici, fumare, può durare anche meno. In quest’arco di tempo non bisogna trascurare l’igiene dentale, anzi è importante cambiare abitudini e dedicarsi di più alla cura del sorriso.

Consigli ed info

Lo sbiancamento va fatto dal proprio dentista di fiducia, preferibilmente evitando di usare a casa prodotti pubblicizzati e definiti miracolosi per sbiancare i denti. Questi in realtà tendono a rovinare lo smalto perché sono abrasivi ma per nulla sbiancanti. Ciò che serve è la corretta igiene orale quotidiana, preferendo spazzolini elettrici piuttosto che spazzolini tradizionali.

A proposito dello spazzolino elettrico è consigliato perché riesce ad eliminare i residui più ostinati, raggiungendo zone difficili.

Lo sbiancamento dentale viene consigliato dal dentista e solitamente va fatto una volta l’anno. Si esegue utilizzando agenti chimici sbiancanti ad alta concentrazione, con l’aiuto di una lampada a LED o laser che avvia una reazione che dà ai denti brillantezza e lucentezza. un’altra pratica è la pulizia dei denti che permette di eliminare il tartaro, tramite il raschiamento per poi lucidare i denti con una spazzola rotante. Questa può essere seguita più di una volta l’anno.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here