Younited Credit è stata la prima banca ad offrire sul mercato italiano il prestito a tasso negativo. L’ha fatto per un preciso obiettivo: avvicinare potenziali clienti al suo modello di business online completamente digitale.

Questo modello si basa su 3 principi: convenienza, trasparenza e velocità.

In questa guida, spieghiamo che prodotto finanziario è, come funziona, a chi è rivolto e chi lo eroga. Scopri di più su Prestito Veloce.

Prestito a tasso negativo: che prodotto finanziario è? Vantaggi

Il Prestito a tasso negativo è un prodotto finanziario innovativo che permette ai consumatori di avere accesso al credito con un TAEG a percentuale negativa.

Si tratta di un prestito personale indicizzato al tasso -1,5%, non finalizzato. Questo tipo di prestito differisce dai crediti al consumo. Il cliente potrà spendere il credito ottenuto come meglio crede senza dover giustificare il motivo della spesa al momento della richiesta.

Tanto per fare un esempio, nel 2018, Younited Credit in partnership con Facile.it ha offerto prestiti di 1.000 euro con TAEG -1%. Al richiedente venivano accreditati 1.054 euro (di cui 43 per il recupero degli interessi e 11 euro di capitale aggiuntivo). Il totale dovuto risultava di 989 euro. Quindi, il cliente restituisce meno dei 1.000 euro ricevuti in prestito.

Il vantaggio evidente di questo prodotto finanziario è il risparmio sugli interessi che si traduce in un vero e proprio guadagno per il cliente.

Prestito a tasso negativo: a chi è rivolto?

Per richiedere ed ottenere il prestito a tasso negativo, bisogna possedere determinati requisiti come per i prestiti personali in genere:

– contratto di lavoro (dipendente, autonomo, libero professionista) o pensione;

– reddito dimostrabile;

– non far parte dell’elenco dei protestati e cattivi pagatori.

Prestito a tasso negativo: chi lo eroga?

Il prestito a tasso negativo viene erogato a chi ne fa richiesta tramite facile.it da Younited Credit, piattaforma di social lending che semplifica lo scambio di denaro tra consumatori ed investitori.

Younited Credit assicura un cashback che verrà accreditato sul conto corrente del richiedente il giorno successivo a quello di erogazione del finanziamento.

La proposta è limitata a 1.000 euro, il prestito dura un anno e va rimborsato in 12 rate con un cashback di 28,28 euro in aggiunta al finanziamento di cui 19,88 per ripagare gli interessi e 8,40 di capitale aggiuntivo. La somma dovuta dal cliente, alla fine, è di 991,60 euro.

x
Previous articleQuanto guadagna Federica Sciarelli? Lo stipendio della veterana di ‘Chi l’ha visto?’
Next articleQuanto guadagna Cavani? Lo stipendio del calciatore nel Manchester