I motivi per cui può essere necessario ricorrere a uno sgombero sono molteplici, principalmente legati ai traslochi. In ogni caso, il sogno di tutte le persone che si trovano alle prese con un trasloco è quello di trovare una ditta che offra lo sgombero appartamenti gratis. Per quanto sia poco probabile, è importante comunque sapere che alcune ditte offrono un sopralluogo gratuito per valutare le condizioni. Ma cosa è necessario sapere prima di imbarcarsi nello sgombero di un appartamento? Ecco qualche consiglio e aspetto da tenere in considerazione durante la scelta della ditta incaricata.

Sgombero appartamenti e svuota cantine: a cosa fare attenzione

Grandezza della flotta

Uno dei primi parametri cui fare molta attenzione è certamente quello della località in cui opera la ditta di sgombero appartamenti. Sceglietene una il più possibile vicino alla partenza o alla destinazione, in modo da ridurre i costi legati al trasporto. Anche “la flotta” a disposizione della ditta è fondamentale. Questo in particolare nel caso in cui aveste bisogno di un trasloco rapido o comunque entro pochi giorni. Una maggiore quantità di mezzi equivale a una maggiore probabilità di trovarne uno libero proprio nei giorni in cui avete bisogno di sgomberare il vostro appartamento.

Attrezzatura adatta

Allo stesso modo è importante che la ditta che decidete di incaricare degli sgomberi di appartamenti sia dotata di una attrezzatura adeguata. I materiali devono infatti essere trasportati in sicurezza, per i materiali stessi e per tutto ciò che li circonda. Questo comprende anche gli spazi comuni, come possono essere per esempio quelli condominiali o il suolo pubblico. La giusta attrezzatura permette poi anche di muovere mobilio e arredamento in modo da evitare il più possibile ogni eventuale danneggiamento. Non affidatevi, quindi, a ditte che non sembrano disporre delle giuste attrezzature o adottare le dovute accortezze.

Pulizie post sgombero

Quando si lascia un appartamento, è pressoché inconcepibile non preoccuparsi anche delle pulizie che seguono lo sgombero. Nei casi di appartamenti in affitto, per esempio, è obbligatorio e spesso contenuto nelle clausole del contratto di affitto il dovere di lasciare le stanze il più decorosamente possibile. Per questo motivo è importante affidarsi a una ditta di sgombero appartamenti che si occupi anche di questo aspetto. Così facendo non avrete alcun tipo di preoccupazione riguardo la casa che vi state lasciando alle spalle e non dovrete perdere tempo a cercare e poi ingaggiare una persona per questo lavoro extra.

Tempistiche

Come accennato in precedenza, le tempistiche possono ricoprire un ruolo centrale. Alcune ditte di sgombero appartamenti possono avere delle liste di attesa piuttosto lunghe. Quindi è sempre meglio contattarle per tempo, in modo da stabilire un determinato lasso di tempo entro il quale concludere lo sgombero. A tal fine, può tornare utile richiedere un sopralluogo in modo che venga valutato il volume del materiale da sgomberare. Spesso è fornito in modo del tutto gratuito, ma è sempre bene chiedere in anticipo prima di dover affrontare spiacevoli sorprese!

x
Previous articleQuanto costa un’infiltrazione di cortisone? A cosa serve e dove si richiede
Next articleL’Opera Festival dell’Arena di Verona abbraccia il patrimonio artistico e culturale italiano