Jannah Theme License is not validated, Go to the theme options page to validate the license, You need a single license for each domain name.
Attualità

Arriva Room 1844, una fucina di innovazione dal sapore rinascimentale nel cuore dell’Expo di Dubai

Una nuova corrente artistica parte dall’Italia per debuttare a Dubai, più precisamente nel Design District Center dell’Expo 2021 di Dubai. Si potrebbe definire Neo Rinascimento e ne sono esponenti l’architetto Enrico Valentino, che considera Dubai la sua seconda casa, e l’artista immersivo Gio Bressana. Il progetto messo in piedi dal duo prende il nome di Room 1844 e si presenta come un’ArtMaison che verrà inaugurata in autunno e si collocherà nel Building 8, Unit 104. Troverà posto tra brand quali Santiago Calatrava, Norman Foster, Chanel, Burberry, Dolce&Gabbana e Christian Dior Couture.

La scelta del nome

Per la scelta del nome l’ispirazione è venuta dalla famosa stanza 1844 del Buckingham Palace di Londra. Al suo interno possono accedere solamente la regina Elisabetta e i suoi ospiti più importanti. Nel tempo ciò l’ha resa iconica e universalmente riconosciuta quale simbolo di esclusività incondizionata. Proprio questo aspetto è caratteristico anche delle due menti creative che stanno dietro all’idea, sia per quanto riguarda i lavori dell’architetto Valentino che in merito alle opere realizzate da Bressana.

Progetti esclusivi, per esaltare il connubio tra Architettura e Arte in un gioco materico di lusso

Solo dall’unione di due eccellenze poteva nascere il brand Room 1844. Dunque non è un caso che Enrico Valentino, architetto di fama internazionale che ha trovato in Dubai la sua seconda casa, scegliesse di collaborare con l’esponente di una corrente artistica raffinata ed esclusiva, quale è Gio Bressana. Questa sinergia si esprime nella possibilità dell’artista di offrire una personalizzazione a 360°, rispetto alle strutture progettate dall’architetto Valentino, impreziosendole e rivestendole di una connotazione pregiata e dall’eleganza senza tempo.

La “proposta” dell’Art Maison

L’Art Maison Room 1844 si propone come nuovo concept del lusso, in cui l’haute couture è il riferimento costante per raggiungere risultati raffinati. “Dove l’architettura è lo spazio che l’arte riveste e il design arreda”, secondo le parole dello stesso Enrico Valentino. Ecco dunque che le prime proposte, che saranno esposte a partire dall’autunno del 2021, vedono protagonisti materiali concreti come i preziosi marmi e gli onici, intramezzati da metalli ricchi di riflessi quali l’oro, l’ottone e il rame. In onore del made in Italy, il brand non ha dimenticato di coinvolgere le eccellenze dei maestri vetrai di Murano, commissionando pezzi esclusivi che saranno parte della collezione di Room 1844.

Progetti “personalizzabili”

Ogni progetto ideato dall’hub creativo sarà totalmente personalizzabile secondo le richieste del cliente. Per usare le parole di Gio Bressana, con il suo intervento negli spazi abitativi egli può “dare vita ad opere d’arte più contemporanee, per creare la nuova visione del ventunesimo secolo”. Entrambi gli esponenti di Room 1844 hanno dichiarato che la loro proposta si fonda sulla ricerca di un nuovo concetto assoluto della bellezza, che è ciò che la rende originale in quanto prende coscienza della connotazione effimera dei trend odierni. L’obiettivo ultimo di questo percorso non è più la durabilità, ma la capacità di concentrare la bellezza in un exploit creativo che possa propagarsi in ogni aspetto della vita.

Mostra di più

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.