Quanto guadagnano le modelle che vediamo sfilare sicure di sé in passerella, sempre belle, perfette, dal fisico statuario? Ci sono modelle che guadagnano cifre davvero elevate e modelle che essendo all’inizio della carriera lavorano per pochissimi euro.

Quanto guadagnano le modelle ad inizio carriera e le più famose

La modella più pagata nel 2018 è stata Kendall Jenner, che ha incassato 20,7 milioni di euro in soltanto un anno. Anche Karlie Kloss ha guadagnato una cifra simile, circa 11 milioni, Chrissy Teigen e Rosie Huntington-Whitely hanno incassato 9,7 milioni e Gisele Bundchen 9,2 milioni. Si tratta veramente di cifre da capogiro ma non comuni a tutte poichè si inizia ad avere uno stipendio così elevato soltanto dopo anni di esperienza in passerella.

Una modella guadagna circa 21,700 euro, pari a 10,50 euro l’ora. E’ difficile però risalire ad uno stipendio ben preciso in quanto ci sono periodi dell’anno in cui si partecipa a tante sfilate ed altri periodi in cui l’unica fonte di guadagno sono le campagne pubblicitarie e l’e-commerce. Spesso le modelle guadagnano tanto sui social, sponsorizzando abiti ed altro a favore di brand di qualunque fascia, bassa, medio alta ed alta.

Come raggiungere il successo partendo da New York

All’inizio della carriera le modelle devono abituarsi a ritmi serrati, pressione, lunghe attese e partecipazione a casting vari che non sempre vanno bene. Una serie di ostacoli permettono di fare spazio a chi ha veramente la passione per la passerella e vuole fare di un amore il proprio mestiere della vita.

Il successo arriva soltanto mettendosi nelle mani delle agenzie e scattando foto per i book fotografici che consentono di farsi pubblicità rapidamente. Senza le agenzie è difficile iniziare ed è quasi impossibile raggiungere il successo poichè la visibilità è assente. Le modelle ai primi passi danno inizio alla carriera a New York, poi si passa a Londra, Milano ed infine Parigi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here