i lupini fanno ingrassare
i lupini fanno ingrassare

Energetici e nutrienti, i lupini sono diffusi sin dall’antichità e vengono introdotti ancora oggi nell’alimentazione perché hanno tanti benefici. Sono però in tanti a chiedersi se i lupini fanno ingrassare, o se i lupini fanno bene, perciò vediamo di saperne di più su questo gustoso legume.

I lupini cosa sono

Frutto della pianta di Lupinus, una leguminosa della famiglia delle Fabaceae o Papilionacee originaria dei paesi Orientali, il lupino fa parte della stessa categoria alimentare di cui fanno parte le lenticchie o i ceci. Inconfondibile per l’aspetto rotondo e il colore giallo acceso, ha tante proprietà e benefici.

Lupini calorie e valori nutrizionali

Le calorie lupini sono 114 ogni 100 grammi di parte edibile. Nei lupini valori nutrizionali sono molto buoni, infatti contengono molte proteine di origine vegetale e un ridotto contenuto di grassi. Contengono anche una buona quantità di vitamine, soprattutto del gruppo B e di sali minerali.

Inoltre, i lupini sono molto ricchi di fibre e provvisti di un indice glicemico molto basso. Proprio per questo sono adatti sia in caso di diabete che di iperglicemia.

Lupini benefici

Le proprietà dei lupini sono molteplici, e tutte apportano notevoli benefici alla salute e al mantenimento del peso corporeo. Infatti, per il suo ridotto contenuto di grassi viene ritenuto il lupino alimento ideale da inserire nelle diete ipocaloriche, volte a ridurre il peso corporeo. Non sono dunque ingrassanti, ma bisogna ugualmente moderarne il consumo ed evitare di consumarli salati.

Poiché sono poveri di zuccheri, sono l’ideale per chi soffre di diabete o deve tenere sotto controllo la glicemia. Inoltre, la presenza di fibre favorisce la regolarità dell’intestino. Fra le proprietà lupini vantano quelle antiossidanti, infatti aiutano a contrastare l’insorgere dei radicali liberi.

Inoltre, interessante è la correlazione lupini colesterolo. La presenza di grassi buoni Omega 3 e 6 nei lupini aiuta a tenere sotto controllo i valori del colesterolo cattivo nel sangue e contribuisce ad allontanare il rischio di aritmia. Le vitamine B9 e B1 intervengono pure sulla salute cardiovascolare, e in più, l’apporto di potassio elevato favorisce la regolarizzazione della pressione.

Ottimi anche per favorire il corretto funzionamento del sistema immunitario, hanno proprietà immunomodulante e sono capaci di attivare i macrofagi a produrre NO e TNFalfa. Fra i benefici dei lupini c’è anche quello di migliorare i processi digestivi. Infatti, i lupini aiutano a metabolizzare sia i carboidrati che i grassi. Inoltre, come tutti gli altri legumi, agiscono come prebiotico a livello intestinale.

Lupini controindicazioni

I lupini possono essere i lassativi, perciò è consigliabile non esagerare con le porzioni. Per un corretto uso non si devono mai superare i 100 grammi al giorno se si tratta di lupini ammollati, mentre per quelli secchi la dose giornaliera consigliata è di 30 g.

Chi soffre di allergie a fagioli, lenticchie e arachidi deve fare attenzione al consumo di lupini, perché potrebbero causare diarrea e mal di pancia. In caso di disturbi si raccomanda di diminuirne il consumo o addirittura di evitarlo.

E’ importante ricordare che il consumo frequente di lupini salati potrebbe essere controindicato a chi soffre di problemi cardiaci e di ipertensione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here