Please wait..
Jannah Theme License is not validated, Go to the theme options page to validate the license, You need a single license for each domain name.
Curiosità

Quanto guadagna un capotreno? Cifre e mansioni

Quanto guadagna un capotreno che svolge un lavoro di grande responsabilità? Le sue mansioni sono diverse, il mestiere può apparire affascinante, interessante, ma è parecchio difficile. Gli amanti del viaggio sulle rotaie ed in generale su qualunque mezzo avranno pensato almeno una volta nella vita di svolgere questo lavoro ma lo stipendio medio non è dei migliori.

Quanto guadagna un capotreno, indennità e trattamento di retribuzione

La paga base è 1.044,47 euro con indennità di contingenza di 536,60 euro e 48,69 euro versati come trattamento distinto di retribuzione. Si tratta di uno stipendio orientativo che varia in base all’azienda per la quale si lavora, o alla zona in cui ci si trova oltre che alla tipologia di contratto. Solitamente lo stipendio è di massimo 1629,76 euro.

Le mansioni del capotreno, cosa fare per lavorare per l’ente ferroviario

Il capotreno ha varie mansioni. Gira per i corridoi del treno, vigila e controlla per consentire a tutti i viaggiatori di arrivare a destinazione nella serenità e nella sicurezza. È lui che si occupa prima della partenza del treno del controllo della pulizia e dell’ordine sul mezzo, verifica il funzionamento di tutte le porte in modo da non mettere in pericolo i viaggiatori, l’impianto di climatizzazione, i biglietti dei passeggeri e molto altro.

Per diventare capotreno bisogna essere maggiorenni ed in possesso di un diploma di scuola superiore quinquennale. Le aziende favoriscono tutti coloro che hanno conseguito diplomi linguistici, turistici o tecnici e che conoscono almeno una lingua straniera, preferibilmente l’inglese, età tra 18 e 29 anni. Il capotreno deve avere ottimo spirito di adattamento, buone doti decisionali ed organizzative.

Se le proprie caratteristiche corrispondono con quanto ricercato, basta inviare il curriculum all’ente ferroviario e partecipare al concorso per la selezione. Il primo test è di carattere attitudinale, segue un colloquio, poi vi è il secondo test tecnico – professionale durante il quale sarà utile la conoscenza della lingua inglese. Le possibilità di accesso variano anche in base ai posti disponibili.

Mostra di più

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio
Le più belle Immagini di Buongiorno nuove Per oggi Giovedì 06 Giugno 2024

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.