Jannah Theme License is not validated, Go to the theme options page to validate the license, You need a single license for each domain name.
Curiosità

Quanto guadagna un architetto? Ecco lo stipendio italiano ed estero

Quanto guadagna un architetto, qual è la sua retribuzione media in Italia e nei vari paesi dell’estero? La professione di architetto in Italia era molto più redditizia fino a qualche tempo fa, poi ha subito un mutamento importante anche a causa della crisi dell’edilizia.

Oggi il numero dei liberi professionisti è aumentato, quindi ha causato una netta diminuzione degli stipendi. Trovare occupazione è difficile ma lo è ancora di più in un paese come l’Italia, nettamente e palesemente in difficoltà.

Quanto guadagna un architetto che svolge la sua professione in Italia

Un architetto in Italia non ha uno stipendio fisso o uguale a quello dei colleghi, tutto varia in base alla posizione lavorativa. Un neo laureato in architettura, proprio all’inizio della sua carriera guadagna al massimo 1000 euro. Negli anni, maturando l’esperienza, matura anche lo stipendio arrivando a 1300 euro al mese.

Il libero professionista, ovvero colui che svolge il suo mestiere indipendentemente, non da dipendente, oscilla tra 1000 e 5000 euro mensili. Considerando le varie uscite derivanti dalla professione, il pagamento dell’IVA e la formazione obbligatoria prevista dalla normativa, la cifra scende parecchio. Uno studio può guadagnare al massimo un milione di euro dai quali detrarre le tasse.

Il guadagno all’estero

All’estero invece il mestiere dell’architetto è valorizzato. Molti dei nostri professionisti si spostano ad esempio in Svizzera, dove un architetto, anche giovane e tirocinante può guadagnare 25mila euro l’anno.

Un architetto laureato in pochi mesi di professione arriva ad avere uno stipendio di 55mila euro, mentre un professionista che ha alle spalle anni di duro lavoro ne guadagna circa 77mila.

Niente di meno in America, dove gli architetti percepiscono uno stipendio tra i 70mila e gli 80mila euro annui, si parla quindi di una media di 6mila euro mensili. In Germania lo stipendio va intorno ai 1500 euro, 2000 euro al mese per un tirocinante o per un architetto alle prime armi, e 2800€, 3500€ per un professionista.

Infine in Inghilterra il guadagno iniziale è di 15mila o 20mila euro annui, per la prima esperienza, e dai 21mila ai 28mila euro per un architetto di media esperienza.

 

Mostra di più

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.