Jannah Theme License is not validated, Go to the theme options page to validate the license, You need a single license for each domain name.
Economia

Bonus TV 100 euro per rottamare il vecchio televisore: ecco come ottenerlo

Se hai intenzione di rottamare il vecchio televisore puoi beneficiare del Bonus TV 100 euro.

Il decreto attuativo congiunto tra MISE e MEF è quasi pronto: è in arrivo il Bonus TV fino a 100 euro per rottamare il vecchio apparecchio televisivo senza limiti ISEE.

Il decreto attuativo avrebbe dovuto essere approvato e adottato entro metà febbraio: è in ritardo di circa tre mesi.

Bonus TV 100 euro: cos’è?

Il Bonus TV 100 euro è un’agevolazione che porterà a un mutamento rivoluzionario del panorama delle reti tv italiane che terminerà nel 2022.

Dal mese di dicembre 2019 è nato il Bonus TV che sarà disponibile fino alla fine dell’anno 2022 salvo ulteriori proroghe.

Questo biennio costituisce una fase transitoria, durante i quali i cittadini dovranno procedere con la sostituzione dei vecchi televisori con dispositivi televisivi in grado di supportare la nuova tecnologia DVB T2.

Il nuovo Bonus TV arriva fino a 100 euro e può essere utilizzato per lo smaltimento dei dispositivi televisivi non più idonei al nuovo standard della televisione digitale terrestre, che sarà a pieno regime alla fine di giugno 2022.

Bonus TV 100 euro: ci sono limiti ISEE per rottamare un dispositivo televisivo?

I Bonus TV messi a disposizione dal MISE per favorire il passaggio alle nuove modalità di trasmissione del digitale terrestre sono due:

  • Bonus 50 euro per l’acquisto di un nuovo apparecchio televisivo,
  • Bonus 100 euro per la rottamazione del vecchio apparecchio.

Per accedere ai bonus TV è necessario essere in possesso di determinati requisiti. Il bonus TV 50 euro può essere richiesto solo da:

  • cittadini italiani,
  • nuclei familiari con ISEE fino a 20.000 euro.

Per il bonus TV 100 euro non è previsto il requisito ISEE e prevede l’applicazione di uno sconto diretto da parte dei rivenditori che aderiscono all’iniziativa.

Il rivenditore può recuperare lo sconto effettuato come credito d’imposta.

Bonus TV 100 euro: quali sono i modelli di tv idonei?

Per conoscere se il proprio televisore è predisposto alla nuova tecnologia si può controllare sul retro della televisione se è presente la dicitura DVB T2 o H265/HEVC.

Per scoprire se la nostra televisione è pronta per il passaggio è necessario fare una sorta di test di compatibilità con il nuovo standard DVB T2.

Basta sintonizzarsi sul canale 100 o sul canale 200 e se sullo schermo appare la scritta Test HEVC Main10 significa che il proprio apparecchio sarà in grado di ricevere il nuovo segnale tv.

Mostra di più

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.