Se pensate che l’antica Roma sia stata raccontata ormai in tutti modi ci penserà Domina a farvi cambiare idea. La nuova serie tv di Sky, coproduzione internazionale prodotta da Sky Studios, Fifty Fathoms e Cattleya, ha trovato un modo di raccontare la storia di Roma tutto nuovo e assolutamente originale. La vicenda, infatti, è raccontata dal punto di vista delle donne, e svela le lotte di potere durante il principato di Gaio Ottaviano, il celebre Cesare Augusto, primo imperatore romano.

Tra sesso, sangue e intrighi, Domina si inserisce nel filone dei drammi storici, ma lo fa con un punto di vista diverso, quello di Livia Drusilla, vero personaggio storico e terza moglie di Gaio. A darle il volto, una Kasia Smutniak più bella e brava che mai. Vi è venuta voglia di vedere Domina? Per fortuna il suo debutto è imminente: ecco la data di uscita e le ultime news.

Domina: l’uscita ufficiale e l’epico trailer

“L’imperatore più potente di Roma è una donna”. Così Sky ha scelto di promuovere il suo epico period drama, che debutterà ufficialmente il 14 maggio sulla piattaforma e su Now TV. In 8 episodi, Domina racconterà l’ascesa di Livia Drusilla tra intrighi, cospirazioni, inganni e tradimenti, in stile Trono di Spade ma con l’ambientazione di Spartacus. In attesa di vedere le puntate, è stato rilasciato un epico trailer ufficiale che rende l’attesa di Domina ancora più elettrizzante.

A rendere ancora più intrigante la serie ideata da Simon Burke è che il personaggio di Livia è esistito veramente. La terza moglie del primo imperatore romano potrebbe non essere molto nota, ma è una di quei personaggi femminili dal fascino irresistibile, una testimonianza che la storia offre continui spunti per essere letta in chiave diversa da quella a cui siamo abituati. Domina ci offre uno scorcio impagabile sulla Roma imperiale dal punto di vista di una donna, e la narrazione è ancora più potente grazie all’eccellente bilanciamento tra raffinatezza tecnica, racconto avvincente e accuratezza storica.

Sinossi, cast e ultime news in attesa del debutto di Domina

Insieme al trailer, Sky ha rilasciato anche la sinossi ufficiale di Domina: “La storia segue il viaggio e l’ascesa di Livia, da ragazza ingenua il cui mondo si sgretola sulla scia dell’assassinio di Giulio Cesare, fino a diventare l’imperatrice più potente e influente di Roma, guidata da un profondo desiderio di vendicare il padre e di garantire il potere ai suoi figli. Ci riuscirà, brillantemente, sposando l’uomo che tutto le aveva tolto, ma scoprirà presto che non basta conquistare il potere: occorre essere in grado di tenerlo in pugno quando tutti gli altri lo bramano per sé.”

A dare il volto alla protagonista, come abbiamo accennato, è la bravissima Kasia Smutniak tranne che nei primi due episodi, in cui il personaggio da giovanissima è interpretato da Nadia Parkes. Accanto a loro, troviamo un cast internazionale di tutto rispetto. Matthew McNulty (Misfits) è Gaio Ottiaviano, Claire Forlani (Vi presento Joe Black) è sua sorella mentre Christine Bottomley (The End of the F***ing World) è la sua prima moglie, acerrima nemica della protagonista. Colette Dalal Tchantcho (The Witcher) è invece Antigone, fidata ancella e amica di Livia, mentre suo padre è il mitico Liam Cunningham (Il Trono di Spade).

A completare il cast troviamo poi Ben Batt (Captain America: Il primo Vendicatore) nei panni di Agrippa, amico d’infanzia dell’imperatore, e la nostra Isabella Rossellini nel ruolo di Balbina. E anche dal punto di vista tecnico, Domina non scherza! I magnifici costumi sono realizzati dalla leggendaria Gabriella Pescucci, le cui creazioni le sono valse un premio Oscar, mentre le scenografie realizzate a Cinecittà sono opera di Luca Tranchino, lo stesso che ha disegnato i set per Prison Break.

x
Previous articleLavoratori in cassa integrazione, modello 730/2021 obbligatorio
Next articleChi è Daria Colombo? Attrice, art director, moglie, figli, volontaria