In vista dell’estate, tutti noi cominciamo a pensare alla nostra forma e a come correggere i piccoli difetti che abbiamo trascurato durante l’inverno. Questo è il secondo anno post lockdown, quindi la forma è stata davvero messa da parte, volenti o no. Dunque ora dobbiamo correre ai ripari con una serie esercizi da fare a casa per dimagrire. Avere delle forme più magre non è solo una questione estetica, ma ne va anche della salute. Uniamo quindi queste due valide motivazioni e diamoci dentro per perdere qualche chilo e rimetterci in forma. Esistono una serie di esercizi per dimagrire a casa e che sono mirati per pancia e gambe. E’ bene ricordare che l’allenamento fisico fa sempre bene, ma risulta più facile ottenere lo scopo se abbinato a un’alimentazione sana e una dieta con poche calorie. Infatti singolarmente, dieta ed esercizi per perdere peso, sono comunque abitudini sane, ma se abbinate diventano un vero toccasana per linea e salute. Ecco alcuni esercizi da fare in casa per dimagrire.

Programma per dimagrire

Partiamo il nostro allenamento per dimagrire dalle cosìdette “maniglie dell’amore”, quel  grasso che si posiziona al fianco della pancia. Il bicycle crunch è un esercizio piuttosto intenso che ha queste tempistiche: 30 secondi di esercizio e 30 secondi di pausa. Ci si sdraia sul tappetino in posizione supina, le braccia piegate dietro la testa e le gambe piegate a 90°. Si solleva una gamba alla volta avvicinandole alla testa. Alternativamente la gamba sinistra e il gomito destro saranno all’altezza del petto. Poi sarà la volta della gamba destra e del gomito sinistro. Il programma di allenamento per dimagrire prevede anche il salto della corda, molto utile da svolgere per 40 secondi con una breve pausa di 15 secondi. La corda va saltata in maniera veloce, il più possibile. Ripetere l’esercizio per almeno 3 volte, meglio anche se di più. Questo tipo di esercizio è utile per bruciare calorie dimagrendo in maniera mirata pancia e fianchi. Tanto utile quanto in voga è lo squat thrust. La posizione di partenza è in piedi, quindi ci si accovaccia a terra e si spingono le gambe all’indietro assumendo una posizione che ricorda il plank. Il corpo sarà una linea retta dai piedi alla testa. A questo punto si riportano le gambe in posizione accovacciata e ci si rialza in piedi. L’esercizio deve essere ripetuto più volte, almeno una decina.

Altri esercizi per dimagrire

Lo yoga è una disciplina meravigliosa che ci aiuta a stare bene con il nostro apparato muscolo scheletrico, ma a volte, risulta anche un utile allenamento dimagrante. Abbiamo ad esempio la posizione del gatto. Basterà mettersi a quattro zampe tenendo braccia e gambe sulla stessa linea, espirare completamente in modo da contrarre gli addominali. La posizione va tenuta per almeno 10 secondi. Ripetere almeno 10 volte. Anche la posizione della mezza candela è molto utile per rassodare gli addominali. Sdraiati a terra, si fa aderire bene la schiena al tappetino, le braccia lungo il corpo e si sollevano le gambe formando un angolo a 90°, una L da mantenere per aiutare anche i muscoli posteriori della coscia. Mantenere più a lungo possibile respirando con calma. Per allenare gli addominali obliqui restiamo in piedi, le gambe aperte più delle spalle e ginocchia flesse per scaricare il peso della schiena. Il busto rimane dritto e alternativamente si scivola con la mano destra lungo il lato destro fino al ginocchio. Poi sarà il turno della sinistra. Aggiungendo un piccolo peso in mano l’esercizio risulterà più intenso.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here