Please wait..
Jannah Theme License is not validated, Go to the theme options page to validate the license, You need a single license for each domain name.
Economia

Bonus Occhiali e Visite Oculistiche: ecco come non farselo sfuggire!

Come richiedere il Bonus occhiali e visite oculistiche? La spesa sostenuta per l’acquisto di occhiali da vista e le visite mediche specialistiche potrà essere portata in detrazione con la dichiarazione dei redditi.

Gli occhiali, così come anche le lenti a contatto, rientrano nell’elenco dei dispositivi medici individuati dal Ministero della Salute che danno diritto ad una detrazione Irpef del 19%. La franchigia è pari a 129,11 euro.

Bonus occhiali e visite mediche specialistiche nel Modello 730/2021

Con il Modello 730/2021 è possibile detrarre gli occhiali da vista e le lenti a contatto, con esclusione delle spese sostenute per l’impiego di preziosi nella montatura degli occhiali.

Il Bonus Occhiali e visite mediche specialistiche spetta quando l’acquisto è stato prescritto da un medico e da un ottico optometrista, il quale deve rilasciare al cliente un’attestazione che certifichi la necessità dell’acquisto.

Rientrano nel Bonus occhiali e visite mediche specialistiche gli oneri sostenuti per l’acquisto del liquido per le lenti a contatto.

Detrazione Bonus occhiali e visite mediche specialistiche: le istruzioni

Le spese sostenute per l’acquisto degli occhiali, lenti a contatti e per le visite oculistiche specialistiche potranno essere indicate nel Modello 730/2021 e nello specifico all’interno del rigo E1.

Affinchè spetti il Bonus Occhiali e Spese Mediche è necessario che l’ammontare delle spese sia superiore all’importo della franchigia di 129,11 euro, pena l’impossibilità di accedere alla detrazione fiscale.

Per il riconoscimento della detrazione fiscale, è necessario che la prestazione di natura sanitaria e non estetica sia riportata nella fattura.

A differenza degli occhiali e delle lenti a contatto, le visite mediche oculistiche sono detraibili solo se pagate con mezzi di tracciabili.

La detrazione fiscale delle spese sostenute per la visita specialistica sarà riconosciuta anche se il relativo pagamento è stato effettuato in denaro contante.

Detrazione Bonus Occhiali e Visite Mediche Specialistiche: i documenti da conservare

Per farsi riconoscere il Bonus occhiali e visite mediche specialistiche è necessario conservare e presentare in sede di dichiarazione dei redditi i seguenti documenti:

  • la documentazione dalla quale si possa evincere che il prodotto acquistato ha la marcatura CE,
  • lo scontrino o la fattura dalla quale risulti il contribuente che sostiene la spesa e la descrizione del dispositivo medico.

Per le visite mediche specialistiche è necessario conservare:

  • fattura o ricevuta fiscale;
  • ricevuta fiscale del ticket, se la prestazione è resa dal SSN.

Mostra di più

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio
Le più belle Immagini di Buongiorno nuove Per oggi Giovedì 06 Giugno 2024

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.