Eros Capecchi
Eros Capecchi

Eros Capecchi nato a Castiglione del Lago, il 13 giugno 1986, ciclista su strada, corre per il team Bahrain Victorious. Nel 2006 diventa professionista e vince una tappa al Giro d’Italia 2011. Cresce a Borghetto, una piccola frazione di Tuoro sul Trasimeno, debutta nelle competizioni ciclistiche a soli 8 anni con la U.C. Nestor Sea di Marsciano.

Eros Capecchi: carriera

Corre successivamente con la U.C. Quota Mille di Camucia, poi con l’Olimpia Valdarnese di Montevarchi ed infine con l’Arianna Rimor di San Gimignano. Nel 2003 vince 5 gare partecipando nella categoria juniores. Nel 2004 ne vince quattordici. Tra queste, il titolo più importante è quello nazionale.

Soltanto un anno dopo, nel 2005 debutta tra i dilettanti con la Mastromarco-Chianti Sensi, per poi diventare professionista un anno dopo. E’ la Liquigas, che gli consente di correre come stagista al termine del 2005 dandogli una grande opportunità professionale.

Entra a far parte della Footon-Servetto nel 2008 e lì rimane fino al 2010, è una squadra spagnola a capo della quale c’è Mauro Gianetti. Nel 2008 arrivano per lui i primi successi, Eros Capecchi si aggiudica una tappa e la classifica della Bicicletta Basca.

Nel 2011 fa ritorno alla Liquigas, vince la diciottesima tappa del Giro d’Italia aprendo la stagione 2012 con la vittoria al Gran Premio di Lugano. Partecipa anche al Giro d’Italia dimostrando di essere un ciclista valido. Così conquista la fiducia del commissario tecnico Paolo Bettini e riceve la convocazione ai campionati del mondo di Valkenburg.

Nel 2012 Capecchi raggiunge un importante accordo con il team spagnolo Movistar a seguito del quale dopo due anni lascia la Liquigas e cambia così maglia. Torna quindi a correre all’estero. Nel 2016 entra a far parte del team Astana con un rendimento scarso rispetto al passato. Soltanto qualche mese dopo fa il suo ingresso alla Quick-Step Floors.

Della sua vita privata non si conosce molto. E’ impegnato con Giada Borgato, non amano mostrarsi nemmeno sui social, conducono una vita molto riservata.

x
Previous articleChi è Gianna Nannini? Cantante, età, vita privata, carriera, famiglia
Next articleFrasi e immagini Buongiorno e Buona Festa della mamma – Domenica 9 maggio