Valeria Fabrizi
Valeria Fabrizi

Valeria Fabrizi nata a Verona il 20 ottobre 1936, è orfana di guerra. Il suo esordio nel mondo dello spettacolo avviene con i fotoromanzi. Il debutto nel cinema invece risale al 1954 con il film ‘Ridere! Ridere! Ridere’. Partecipa ad una cinquantina di film dopo aver lavorato per 20 anni senza alcuna interruzione, siamo soltanto alla metà degli anni ’70.

Nel 1957, essendo una delle più belle donne della tv partecipa a Miss Universo. Nel 1976 posa per la rivista Playboy. Ma è nel 1964 che affianca Tata Giacobetti, collega e marito, in Il dottor Jekyll e Mr. Hyde e Storia di Rossellla O’Hara e raggiunge il successo che da allora ad oggi non ha mai subito battute d’arresto.

I film più recenti nei quali ha interpretato vari ruoli sono “Notte prima degli esami” e “Se mi vuoi bene”. E poi ancora “Non c’è campo“, di Federico Moccia e “Ricchi di fantasia“, di Francesco Miccichè. Invece le fiction più seguite anche da un pubblico giovane sono “Il paradiso delle signore” e “Che Dio ci aiuti“.

E’ una tra le attrici più amate della cinematografia italiana, trasmette gioia, passione ed energia anche oggi a 82 anni. Una grande professionista spesso presente in tv nonostante la brutta malattia che l’ha colpita. Non ha mai specificato la natura del male ma la battaglia non ha mai influito sulla sua determinazione e sul lavoro. Continua a lavorare anche poco prima dell’operazione. Ricomincia a farlo subito dopo essersi ripresa.

Valeria Fabrizi: vita privata

Sposata nel 1988 con Tata Giacobetti, morto pochi mesi dopo il venticinquesimo anniversario di matrimonio, hanno una figlia, Giorgia Giacobetti. Di lei si conosce ben poco perchè è riservata.

Giorgia segue le orme della madre e lavora nello spettacolo, dietro le quinte. Non ama i riflettori. E’ stata responsabile del settore spettacolo del Maurizio Costanzo Show per 12 anni. Poi nel 2005 ha fondato una nota agenzia di comunicazione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here