Oggi, lunedì 3 maggio, si celebra la Giornata mondiale della libertà di stampa, anche nota semplicemente come Giornata mondiale della stampa. Lo scopo è quello di sensibilizzare l’importanza della libertà di stampa, in relazione a quanto sancito dall’Articolo 19 della Dichiarazione universale dei diritti umani del 1948.

3 maggio Giornata Mondiale della Stampa

La Giornata mondiale della stampa è stata istituita il 3 maggio del 1993, quindi siamo giunti al 28° anno. Proclamata dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite con l’obiettivo di evidenziare l’importanza della libertà di stampa, questa Giornata affronta le sue radici nell’articolo 19 della Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo il quale stabilisce che “Ogni individuo ha diritto alla libertà di espressione, tale diritto include la libertà di opinione senza interferenze e quello di cercare, ricevere e diffondere informazioni e idee attraverso ogni mezzo e senza frontiere”. L’UNESCO festeggia ogni anno la Giornata Mondiale della libertà di stampa, attraverso il ricongiungimento di giornalisti professionisti, con lo scopo di condividere esperienze e opinioni sulla la libertà di stampa in tutto il mondo e per discutere le possibili soluzioni adottabili nelle sfide del momento.

3 maggio Giornata Mondiale della Stampa immagini e frasi

È importante garantire e tutelare un’informazione libera e corretta, soprattutto in un periodo delicato, come quello che stiamo vivendo. Se vuoi contribuire anche tu e promuovere l’importanza della libertà di stampa, scarica le immagini e frasi dedicate a questa Giornata e inviale alle persone care.

 

  • La parola è la civiltà. La parola, anche la più contraddittoria, mantiene il contatto – è il silenzio che isola.
    (Thomas Mann)
  • Quando la verità non è libera, la verità non è vera. (Jacques Prévert)
  • Impedire a una persona che fa il suo lavoro con passione di raccontare il mondo che la circonda è un’impresa impossibile. La mia vita è difficile, certo, ma soprattutto umiliante… Vivere così è orribile. (Anna Politkovskaja)
  • Una democrazia cessa di essere democrazia se i suoi cittadini non partecipano al suo governo. Per partecipare in modo intelligente, devono sapere quello che il loro governo ha fatto, sta facendo e prevede di fare. Ogni volta che qualsiasi ostacolo, non importa quale sia il suo nome, si frappone a queste informazioni, una democrazia è indebolita, e il suo futuro in pericolo. Questo è il significato di libertà di stampa.
    (Walter Cronkite)
  •  

    Da quando tengo una colonna sull’umorismo ho un forte interesse per la libertà di stampa. Le persone, che cercano di fare la stessa cosa che sto facendo io, nel 95 per cento dei paesi del mondo sono in un gulag o agli arresti domiciliari o senza lavoro. Per qualche motivo sono pochi i governi in grado di gestire la satira. I miei eroi nel mondo sono uomini e donne di questi paesi che, pur conoscendo la conseguenze, persistono nel mettere i loro leader in ridicolo.
    Il problema, se c’è un problema in questo paese, è che, siccome abbiamo una stampa libera, il popolo non ha idea di cosa vuol dire vivere in un paese che non ce l’ha.
    (Art Buchwald)

  •  

    La libertà di stampa non è un privilegio, ma una necessità organica all’interno di una grande società. Senza critiche e articoli affidabili e intelligenti, il governo non può governare. Poiché non c’è altro modo adeguato per mantenersi informati su ciò che la gente del paese sta pensando e facendo e volendo.
    (Walter Lippmann)

  •  

    La stampa libera può, naturalmente, essere buona o cattiva, ma è certo che senza libertà non potrà essere altro che cattiva.
    (Albert Camus)

 

 

 

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here