Victoria Zinny
Victoria Zinny

Nata nel 1943 Victoria Zinny, è un’attrice di origine argentina nota anche per aver sposato Remo Girone. Della sua famiglia si conosce poco. La madre era russa, nata nel 1912, grande scrittrice. Nessuna informazione sul padre. Victoria recita al fianco di colleghi famosissimi, tra questi Alberto Sordi e Franco Nero.

Fa parte del cast di “Viridiana” nel 1961, poi recita in “I criminali della galassia ”, “Colpo rovente” nel 1969 ed in “Quella piccola differenza” nel 1969. I più grandi successi “Keoma” del 1976 e “Io e Caterina”.

Victoria Zinny: vita privata

Victoria Zinny sposa un pittore con il quale ha due figli, Karl e Veronica ma chi ha fatto da padre è stato Remo Girone. I ragazzi nutrono nei suoi confronti affetto e stima.  Karl è un produttore, nel 1991 affianca i genitori in un programma che va in onda su Telemontecarlo “Settimo squillo”. Veronica recita nel film “Macabro”, vive in Giappone. Collabora con Alberto Sordi, come la madre.

Dopo il divorzio la Zinny frequenta Remo Girone per 15 giorni. Si conoscono grazie al loro agente. L’attore non la lascia mai da sola, la accompagna sui set, la aspetta per poi andare via insieme. E’ un uomo molto geloso. Il primo bacio scatta in un ristorante. Poi si sposano nel 1976 e da allora non conoscono crisi.

Vivono la relazione da sempre lontani dai riflettori e difendono la famiglia dal mondo del gossip. Affrontano subito i problemi, condividono gioie e dolori ma anche gli interessi lavorativi. Tutto questo fa di loro due persone affiatate che si stimano a vicenda e si sostengono nei momenti bui. L’argentina ha affiancato il marito durante la depressione e quando è stato operato alla prostata.

Il matrimonio con Remo dura da 40 anni, si sono sposati due volte. La prima civilmente, la seconda con rito religioso 12 anni dopo. Victoria decide di indossare sempre lo stesso abito che le ha portato fortuna anni prima.

x