Jannah Theme License is not validated, Go to the theme options page to validate the license, You need a single license for each domain name.
Lifestyle

Frasi e Immagini Buongiorno e Buona Domenica 25 aprile Festa della Liberazione 2021

Oggi, domenica 25 aprile, si celebra la Festa della Liberazione. Un giorno importante per ricordare la liberazione dell’Italia dall’occupazione nazista e dal regime fascista. Il 25 aprile ha un significato forte: sono passati 76 anni da quel 25 aprile che ha sancito la Liberazione dell’Italia.

25 aprile Festa della Liberazione: la storia

La data del 25 aprile, venne scelta da Alcide De Gasperi nel 1946 (allora presidente del consiglio), per precise ragioni storiche. Il 25 aprile 1945 il Comitato di Liberazione Nazionale Alta Italia (CLNAI) proclamò l’insurrezione generale in tutti i territori ancora occupati dai nazifascisti, indicando a tutte le forze partigiane di attaccare i presidi fascisti e tedeschi, imponendo la resa. Per celebrare la totale liberazione del territorio italiano, il 25 aprile 1946 è dichiarata festa nazionale.

Buongiorno e Buona Domenica 25 aprile Festa della Liberazione immagini e frasi

Per ricordare a tutti i vostri contatti l’importanza di questo giorno, abbiamo selezionato per voi le più belle Frasi e Immagini Buongiorno e Buona Domenica 25 aprile Festa della Liberazione 2021 da condividere su WhatsApp e Facebook.

 

  • Era giunta l’ora di resistere; era giunta l’ora di essere uomini: di morire da uomini per vivere da uomini.
    (Piero Calamandrei)
  • Per vent’anni l’Italia è stata governata da un regime fascista in cui ogni dialettica democratica era stata abolita. E successivamente un unico partito, la Democrazia cristiana, ha monopolizzato, soprattutto in Sicilia, il potere, sia pure affiancato da alleati occasionali, fin dal giorno della Liberazione. Dal canto suo, l’opposizione, anche nella lotta alla mafia, non si è sempre dimostrata all’altezza del suo compito, confondendo la lotta politica contro la Democrazia cristiana con le vicende giudiziarie nei confronti degli affiliati a Cosa Nostra, o nutrendosi di pregiudizi: “Contro la mafia non si può far niente fino a quando al potere ci sarà questo governo con questi uomini. (Giovanni Falcone)

 

  • Ho vissuto a Milano un’esperienza che mi ha confermato l’idea che il nostro popolo è capace delle più grandi cose quando lo anima il soffio della libertà e del socialismo.
    (Sandro Pertini)
  • Coloro che si professano a favore della libertà, e tuttavia deprecano l’agitazione, sono quelle stesse persone che vogliono i raccolti senza arare il terreno.
    (Mark Twain)

  • Una buona parte degli italiani vivrebbe nel fascismo come dentro la propria pelle. Magari dentro a un fascismo meno coreografico, con meno riti, con meno parole: ma fascismo. Un regime che non dia la preoccupazione di pensare, di valutare, di scegliere.
    (Leonardo Sciascia)

     

  • La Resistenza e il Movimento Studentesco sono le due uniche esperienze democratico-rivoluzionarie del popolo italiano. Intorno c’è silenzio e deserto: il qualunquismo, la degenerazione statalistica, le orrende tradizioni sabaude, borboniche, papaline.
    (Pier Paolo Pasolini)

  • Auschwitz è fuori di noi, ma è intorno a noi, è nell’aria. La peste si è spenta, ma l’infezione serpeggia: sarebbe sciocco negarlo.
    (Primo Levi)

     

  • Vivo, sono partigiano. Perciò odio chi non parteggia, odio gli indifferenti.
    (Antonio Gramsci)
  • Tu non sai le colline | dove si è sparso il sangue. | Tutti quanti fuggimmo | tutti quanti gettammo | l’arma e il nome. (Cesare Pavese)
  • Qui
    vivono per sempre
    gli occhi che furono chiusi alla luce
    perché tutti
    li avessero aperti
    per sempre
    alla luce. (Giuseppe Ungaretti)
  • Quando l’ingiustizia diventa legge, la resistenza diventa dovere.
    (Bertolt Brecht)
  • C’è una campagna di denigrazione della Resistenza: diretta dall’alto, coltivata dal cortigiano. Il loro gioco preferito è quello dei morti, l’uso dei morti: abolire la festa del 25 aprile e sostituirla con una che metta sullo stesso piano partigiani e combattenti di Salò. (Giorgio Bocca)
  • Era giunta l’ora di resistere; era giunta l’ora di essere uomini.
    Di morire da uomini per vivere da uomini. (Piero Calamandrei)
  • Dopo venti anni di regime e dopo cinque di guerra, eravamo ridiventati uomini con un volto solo e un’anima sola. Eravamo di nuovo completamente noi stessi. Ci sentivamo di nuovo uomini civili. Da oppressi eravamo ridiventati uomini liberi. Quel giorno, o amici, abbiamo vissuto una tra le esperienze più belle che all’uomo sia dato di provare: il miracolo della libertà. (Norberto Bobbio)
  • Coltivare la Memoria è ancora oggi un vaccino prezioso contro l’indifferenza e ci aiuta, in un mondo così pieno di ingiustizie e di sofferenze, a ricordare che ciascuno di noi ha una coscienza e la può usare. (Liliana Segre)

    Buongiorno e Buona Domenica 25 aprile Festa della Liberazione GIF

Per condividere un pensiero speciale, vi consigliamo di scegliere tra le immagini buona domenica 25 aprile Festa della Liberazione animate.

Buongiorno e Buona Domenica 25 aprile Festa della Liberazione VIDEO

Abbiamo raccolto per voi, alcuni video dedicati al 25 aprile. Potete scaricarli e inviarli alle persone a cui volete bene.

Buongiorno e Buona Domenica 25 aprile Festa della Liberazione 2021

Oggi, oltre a essere la Festa della Liberazione, è anche domenica. Un giorno che già di per sé rallegra molto gli umori di tutti. Ecco, quindi alcune immagini buongiorno e buona domenica da inviare per strappare un sorriso alle persone a cui volete bene.

 

Mostra di più

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.