Il “green pass digitale” o “certificato verde digitale” diventerà ufficialmente di uso comune su tutto il territorio comunitario.

L’Unione Europea ha disposto l’introduzione del “certificato verde digitale” per il primo giugno 2021, in tutti gli Stati comunitari, tra cui anche l’Italia.

Un certificato verde digitale è una prova digitale che una persona ha ricevuto un risultato negativo del test ed è stato vaccinato contro Covid-19.

Le caratteristiche principali del certificato verde digitale sono le seguenti:

  • gratuito
  • formato digitale e/o cartaceo
  • con codice QR
  • in lingua nazionale e inglese
  • valido in tutti i paesi dell’UE
  • sicuro.

Green Pass Digitale: come ottenerlo?

Le autorità nazionali sono responsabili del rilascio del green pass digitale. Viene rilasciato da ospedali, autorità sanitarie e centri di prova.

La versione digitale può essere memorizzata su un cellulare o altro dispositivo mobile.

I cittadini comunitari possono anche richiedere una versione cartacea.

Entrambi avranno un codice QR che contiene informazioni essenziali e un sigillo digitale per assicurarsi che il certificato sia autentico.

Green Pass Digitale: i cittadini che non sono vaccinati possono recarsi in un altro paese dell’UE?

Ebbene sì, i cittadini comunitari che non sono ancora vaccinati possono comunque recarsi in un altro Stato dell’UE.

Il Green Pass Digitale è un’opportunità per gli Stati comunitari di adeguare le restrizioni esistenti per motivi di salute pubblica.

I Green Pass Digitali saranno rilasciati a una persona vaccinata per qualsiasi vaccino COVID-19.

Gli Stati comunitari dovranno accettare certificati di vaccinazione per i vaccini che hanno ricevuto l’autorizzazione all’immissione in commercio.

Green Pass Digitali: quali dati include il certificato?

Il Green Pass Digitale deve contenere le informazioni chiave necessarie come nome, data di nascita, data di rilascio, informazioni pertinenti su vaccino e un identificatore univoco.

Il Green Pass Digitale contiene solo un insieme limitato di informazioni necessarie.

Ai fini della verifica, solo la validità e l’autenticità del certificato vengono controllate verificando chi lo ha rilasciato e firmato. Tutti i dati sanitari rimangono allo Stato membro che ha rilasciato un certificato verde digitale.

Green Pass Digitale: quando può essere richiesto?

Il Green Pass Digitale potrà essere richiesto, per accedere in libertà ad un luogo pubblico, per prendere un aereo e per prendere parte ad un evento lavorativo importante.

Green Pass Digitale: la procedura per ottenere il certificato

La procedura per ottenere il “Green pass digitale” è estremamente semplice.

L’istanza può essere concessa dagli ospedali, dai centri di test e/o dalle autorità sanitarie.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here