Jannah Theme License is not validated, Go to the theme options page to validate the license, You need a single license for each domain name.
Economia

Bonus INPS 1200 euro: chi può ancora richiederlo?

Con il prolungarsi dell’emergenza pandemica innescata dal Covid, è possibile richiedere due mensilità del Bonus INPS 600 euro previsto dal Decreto Sostegni.

Bonus INPS 1200 euro: chi può chiederlo?

Con il messaggio n. 1206, INPS ha fornito le istruzioni su come inoltrare la richiesta di riesame per le domande respinte in materia di indennità Covid-19.

Stiamo parlando del Bonus 600 euro per due mensilità per un totale di 1.200 euro: si tratta di un indennizzo per i lavoratori autonomi, duramente colpiti dalla crisi a causa della pandemia innescata dal virus.

Sono tantissimi gli imprenditori, i commercianti, gli artigiani e i liberi professionisti italiani che, a partire da marzo 2020, hanno visto ridurre gli incassi giornalieri.

In seguito alle proteste delle Partite IVA si è deciso di erogare il bonus 600 euro per due mensilità.

Bonus 600 euro due mensilità: requisiti necessari

Per presentare l’istanza per richiedere il Bonus 600 euro due mensilità è necessario essere in possesso dei seguenti requisiti.

Essere liberi professionisti con Partita IVA ed essere iscritti alla Gestione Separata INPS. Sono compresi anche i partecipanti agli studi associati o società semplici con attività di lavoro autonomo.

Possono richiedere il Bonus 600 euro due mensilità anche i collaboratori coordinati e continuativi iscritti alla Gestione Separata INPS, che non siano già titolari di un trattamento pensionistico diretto.

Tra i soggetti beneficiari del Bonus 1200 euro ci sono i lavoratori autonomi iscritti alle Gestioni Speciali dell’AGO inclusi coloni, artigiani, commercianti, coltivatori diretti e mezzadri, oltre alle figure degli imprenditori agricoli professionali iscritti alla Gestione autonoma agricola.

Bonus 600 euro due mensilità: entro quando richiedere il riesame della domanda?

Chi intende richiedere il Bonus 600 euro due mensilità è necessario presentare la richiesta di riesame della domanda respinta in precedenza.

Nel caso in cui non sia stata prodotta la documentazione utile da parte dell’interessato, l’istanza si deve intendere respinta.

Bonus 600 euro due mensilità: dove inviare la documentazione per richiedere il riesame della domanda?

Per richiedere il riesame della domanda l’utente può inviare la documentazione attraverso “Esiti” nella sezione del sito istituzionale dell’INPS in cui è stata presentata la domanda “Indennità 600/1000 euro”.

In alternativa, è possibile optare per l’invio della documentazione alla struttura territoriale di competenza inviando una email a riesamebonus600.nomesede@inps.it.

 

 

Mostra di più

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio
Le più belle Immagini di Buongiorno nuove Per oggi Giovedì 06 Giugno 2024

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.