crocchette di patate

Le crocchette di patate sono antipasti facili e veloci da preparare che non deluderanno i commensali. Grazie alla loro panatura croccantina esterna e al loro interno morbido e cremoso sono considerate perfette da servire a tavola. Che sia un antipasto o un contorno, il successo è assicurato. Sono molte le varianti con cui realizzare questo piatto, dipende dai gusti personali e dei propri ospiti. C’è chi aggiunge al composto lo speck, chi il prosciutto cotto, insomma a voi la scelta. Oggi, però, vi proponiamo la classica ricetta.

Crocchette patate: ingredienti

Preparazione per 4 persone

  • 500 g di patate ( anche rosse)
  • 50 g di grana padano grattugiato
  • 1 uovo
  • 1 tuorlo
  • farina
  • pangrattato
  • olio di semi di arachidi per friggere
  • sale
  • pepe

Ricetta crocchette di patate

  • Per prima cosa, iniziate lessando le patate. Prendete una pentola capiente con dell’acqua e mettete dentro le patate con la buccia. Cercate di prenderle tutte più o meno della stessa dimensione per uniformare la cottura. L’acqua deve essere leggermente salata e coprire le patate. Attendete una mezz’ora e, con la prova della forchetta, vi renderete conto se la morbidezza è stata raggiunta.
  • Una volta pronte, scolate le patate e aspettate che si intiepidiscano un pochino. Procedete poi a sbucciarle e a schiacciarle, aiutandovi con uno schiacciapatate. Una volta ottenuto un composto omogeneo riponetelo in un recipiente.
  • In una ciotolina a parte unite l’uovo e il tuorlo sbattuti, il formaggio grattugiato e, se volete, anche un pizzico di noce moscata. Aggiustate di sale e pepe e unite anche il purea di patate, amalgamando bene gli ingredienti con un cucchiaio. Dovete ottenere un composto morbido e asciutto.
  • Ora, passiamo alla forma delle crocchette. Prendete un po’ di composto alla volta, e aiutandovi con poca farina, iniziate a formare le crocchette che passerete nel pangrattato, in modo che ne restino completamente ricoperte. Cercate di dare una forma cilindrica. Man mano che formate le crocchette adagiatele su un vassoio rivestito con carta da forno.
  • A questo punto sta a voi scegliere la cottura, cioè se friggerle oppure prepararle al forno:
  • Crocchette di patate fritte: scaldate abbondante olio di arachidi in un tegame non troppo grande fino a raggiungere i 180-190° e poi immergete all’interno 3-4 crocchette alla volta. Rigiratele un paio di volte per garantire una doratura uniforme. Scolatele e mettetele a scolare dell’olio in eccesso su di un piatto foderato con carta assorbente.
  • Crocchette di patate al forno: scaldate il forno a 180°, modalità statica, e una volta pronte le crocchette sulla carta forno potete procedere a infornare. Aspettate, anche in questo caso, che raggiungano la giusta doratura.

Buon appetito!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here