Martin è un personaggio cruciale della serie televisiva The Underground Railroad. E’ un agente di stazione per la metropolitana della Carolina del Nord. Nonostante aiuti Cora e sia gentile con lei, resta un pò “riluttante” nei suoi confronti. Dopo la scoperta della schiava, finisce lapidato a morte dai suoi stessi concittadini. A vestire i panni di Martin l’attore Damon Herriman. Scopriamo qualcosa su di lui.

Martin/Damon Herriman biografia

Martin, alias Damon Herriman nasce il 31 marzo 1970 ad Adelaide in Australia. E’ un attore, produttore e scrittore. Attualmente cinquantenne, è entrato di recente nel cast della serie. Segni particolari: alto 1, 70 centimetri, peso all’incirca 67 chili, capelli rossi, occhi marroni. Si è calato perfettamente nel personaggio che interpreta. Figlio dell’attore Noel Herriman a soli 6 anni recitava in pubblicità locali australiane. Questo prima di ottenere un vero e proprio ruolo nella soap opera I Sullivan. Da quel momento la sua carriera è stata un crescendo di eventi e ruoli in film e serie televisive.

Carriera

Per ben cinque stagioni è stato nel cast della serie Justified di Dewey Crowe. Qui ha recitato assieme a Leonardo di Caprio, con il ruolo di J. Edgar. Inoltre si è calato nei panni di Charles Manson nella serie televisiva Mindhunter. Data la sua bravura nell’interpretare perfettamente il tanto “spaventoso” personaggio, la stessa parte gli è toccata nel film  C’era una volta a… Hollywood del regista Quentin Tarantino. Nel contempo, tra un film e tra una serie e l’altra, ha scritto e diretto alcuni cortometraggi.

Vita privata

Della sua vita privata non si sa molto purtroppo. Ha un account Instagram privato con circa 1000 follower. Non ha un profilo facebook e nemmeno una pagina dedicata. Non sappiamo se abbia compagne, moglie, figli. O se abbia ereditato un ricco patrimonio. Di lui, molto resta avvolto nel mistero. Forse che, data la sua bravura, lo rivedremo ancora sul set? E’ tutt’oggi da scoprire.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here