Gli invitati erano tutti senza mascherina e non pensavano minimamente di essere scoperti

Napoli, zona Posillipo, interrotta una festa di compleanno. Erano non congiunti e non si curavano di disturbare la quiete cittadina

Napoli, l’interruzione, la “soffiata”

Gli agenti del Commissariato Posillipo, durante il servizio di controllo del territorio, su disposizione della Centrale Operativa sono intervenuti in via Manzoni per una segnalazione di schiamazzi e musica ad alto volume provenienti da un’abitazione.

La scoperta

I poliziotti, giunti sul posto, hanno sorpreso e sanzionato undici persone non appartenenti allo stesso nucleo familiare. Erano tutti privi di mascherina ed erano intenti a festeggiare un compleanno. Ovviamente non curandosi minimamente delle norme anti covid che impongono il divieto di assembramenti. Soprattutto per persone non appartenenti allo stesso nucleo familiare. La Campania, da diverse settimane, è in zona rossa. Vige il divieto di spostamento se non per motivi urgenti. E, se non per comprovato motivo, mai al di fuori del proprio comune.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here