Young’s Seafood ha lanciato una nuova linea di filetti di pesce in tre gusti: fritto del sud, croccante in pastella e sale e aceto. Liz Griffin, responsabile marketing di Young’s, ha dichiarato: “Il nostro nuovo prodotto piacerà a tutta la famiglia ed è un’opzione perfetta per un pasto delizioso e sano, e il formato conveniente è ideale per chiunque lavori a casa e desideri migliorare la pausa pranzo”.

“Volevamo davvero alcuni sapori nuovi ed eccitanti per le famiglie che vogliono gustare un pesce sano e gustoso, e abbiamo fatto esattamente questo con i nostri filetti di pesce”, ha aggiunto. I nuovi prodotti saranno confezionati utilizzando materiali riciclabili in linea con i più ampi obiettivi di riduzione degli imballaggi di Young.

Young’s Seafood raggiunge gli obiettivi di riduzione del packaging prima del previsto

A novembre 2020 Young’s Seafood ha annunciato di aver ridotto del 10% l’uso di imballaggi in plastica, prima della scadenza prevista per la fine dell’anno. L’azienda ha assunto l’impegno nel 2018 di ridurre l’uso di imballaggi in carta e ridurre del 10% gli imballaggi in plastica, inclusa la rimozione di tutta la plastica nera, entro la fine del 2020.

Gli obiettivi fanno parte di una strategia più ampia per garantire che il 100% di tutti gli imballaggi dell’azienda sia riutilizzabile, riciclabile o compostabile entro il 2025. Di conseguenza, Young’s ha rimosso oltre 170 tonnellate di imballaggi di carta non necessari e 300 tonnellate di imballaggi di plastica. Per raggiungere questo obiettivo, l’azienda ha ridotto le dimensioni dei suoi cartoni per le gamme di prodotti standard ed extra-large Simply Breaded e Chip Shop.

Nel frattempo, per raggiungere i suoi obiettivi in ​​materia di plastica – come stabilito dallo UK Plastics Pact – Young’s ha rivisto l’intera gamma di prodotti e ha sostituito la plastica con materiali riciclabili, come i suoi sacchetti di scampi. In particolare, ha eliminato oltre 40 tonnellate di plastica nera non riciclabile dalla sua gamma Gastro passando a un vassoio di cartone riciclabile.

Le dichiarazioni dell’azienda: nuovi obiettivi di sostenibilità

Helen Nickells, responsabile dello sviluppo degli imballaggi presso Young’s, ha dichiarato: “La riduzione degli imballaggi che abbiamo ottenuto fino ad oggi, in particolare i nostri sforzi sulle gamme Simply Breaded e Chip Shop, ci ha anche permesso di generare ulteriori vantaggi ambientali, tra cui il ritiro di 256 camion dalle strade, e di ridurre in modo significativo la nostra impronta di carbonio”.

Young’s afferma che la sua prossima linea d’azione riguarderà i film funzionali che attualmente non sono riciclabili e un materiale più complesso da sostituire. Prevede inoltre che tutti i suoi imballaggi in carta di marca proverranno da fonti certificate FSC o PEFC entro marzo 2021.

x
Previous articleQuando esce Cobra Kai 4? Anticipazioni, Netflix, cast, trailer
Next articleQuando esce Mare Fuori 2? Anticipazioni, trailer, cast, Rai Play