Dole Italia rinnova con un pack ecosostenibile le sue coppette di frutta. Dole da sempre opera lungo tutta la catena produttiva con costante e continuativa dedizione e impegno, fattori fondamentali che si traducono anche in una particolare attenzione all’ambiente. Preservare l’armonia del pianeta puntando alla sostenibilità, rafforzando gli habitat naturali e riducendo l’impatto delle proprie attività è, infatti, espressione della responsabilità di Dole, equivalente ad uno dei suoi valori fondanti. Con questo specifico obiettivo Dole lancia le sue coppette di frutta monoporzione in un nuovo packaging, che diventa riciclabile al 98% grazie al rivestimento in cartoncino e all’inserimento di un bastoncino in legno che vanno a sostituire i precedenti e che permettono una riduzione del materiale plastico impiegato del 32%.

Migliorata anche la ricetta che, declinata nelle tre varianti Ananas Tropical Gold, Frutti Tropicali e Pesca, diventa ancor più buona dando vita ad una vera e propria esplosione di gusto al primo assaggio: generosi e croccanti pezzi di frutta, raccolta al giusto punto di maturazione e immersa in succo di frutta pastorizzato, senza zuccheri aggiunti, senza coloranti e fonte di vitamina C, fibre e potassio. Uno snack 100% di frutta già pulita, tagliata e porzionata, pronta da degustare in ogni momento della giornata e comoda da portare anche fuori casa, corrispondente ad 1 delle 5 porzioni giornaliere di frutta e verdura fresche accomandate dal Ministero della Salute. Le nuove coppette di frutta Dole sono disponibili in vendita nei supermercati e negli ipermercati presso il reparto ortofrutta o gastronomia (prezzo al pubblico consigliato pari a circa 1,99 € / coppetta).

Informazioni sull’azienda Dole

Dole Italia è la divisione italiana di Dole Food Company Inc., uno dei maggiori produttori e distributori al mondo di frutta e verdura fresche di alta qualità. La storia di Dole inizia nel 1851 e prosegue agli inizi del Novecento con James Drummond Dole che, sulla promessa “Qualità, qualità e ancora qualità”, fondò la Hawaiian Pineapple Company, dedita alla coltivazione degli ananas. Da allora quotidianamente Dole rinnova ai propri consumatori quella promessa, che le ha permesso di divenire leader di settore su molti mercati e partner di riferimento nell’educazione nutrizionale. Per ulteriori informazioni visitare www.dole.it.

Dole a favore della sostenibilità ambientale 

In merito alla sostenibilità, sul sito dell’azienda si legge: “In Dole viviamo la sostenibilità ogni giorno. Perché solo chi ha un ruolo positivo nel plasmare il mondo di oggi continuerà a preservarne la diversità e ne trarrà il meglio che esso può offrire per il futuro. Il nostro know-how, l’impegno, i progetti innovativi e le soluzioni sono ciò che ci permette di creare le migliori condizioni nel lungo periodo, dalla coltivazione al consumo. Perché il nostro obiettivo è migliorare le opportunità per le comunità di tutto il mondo. Siamo una delle aziende leader mondiali nel campo dell’alimentazione e desideriamo essere un importante pioniere nel cambiamento”.

The Dole Way è l’impegno dell’azienda per la responsabilità e la sostenibilità d’impresa. “In modo onesto e trasparente ci poniamo obiettivi ambiziosi e definiamo metodi di misurazione concreti. La nostra storia di sostenibilità mostra che i risultati ad oggi conseguiti sono tanti, ma continueremo questo percorso emozionante dialogando con partner e consumatori. Affrontiamo il futuro insieme oggi!”.

x
Previous articleChi è Erminia Ferrari moglie di Nino Manfredi? Età, figli, foto, Miss Italia, biografia
Next articleUna Pasqua più dolce e solidale con CasAmica Onlus