Living in a Movie. Un sogno se così lo si vuol chiamare, nato da una tecnologia nuova, altamente innovativa. Il regista Gabriele Muccino è il protagonista diretto e indiretto di un  cortometraggio girato interamente grazie all’aiuto del nuovo Xiaomi Mi 11 5G. Il micro film è prodotto da BUDDYfilm con la consulenza strategica di Augmented Creativity.

Living in a Movie. La trama

L’intero corto riflette sul confine, spesso impercettibile, tra sogno e realtà. Saranno i due protagonisti Marco e Giulia, interpretati da Eduardo Valdarnini ed Elisa Visari, il simbolo di questa realtà a volte vera a volte no. Alla fine non riescono a capire in quale mondo, reale o immaginario, si stia svolgendo la loro storia. Sarà il regista stesso ad aiutarli. Uscendo dal suo ruolo primario, quello del “fuori schermo” appunto, li guiderà tenendoli per mano. E li aiuterà a capire quale realtà stanno vivendo.

Le parole di Muccino

Gabriele Muccino si è dichiarato soddisfatto di avere utilizzato per la prima volta questa nuova tecnologia. E ha anche detto: “Con l’avvento del digitale anche la regia si è trasformata, alcuni passaggi sono accelerati o addirittura tagliati, perché avvengono direttamente durante le riprese. La tecnologia di oggi ci consente di acquisire immagini dettagliate e scene precise, restituendoci una definizione decisamente superiore rispetto a quella dell’occhio umano. Il Mi 11 mi ha permesso di unire insieme l’alta definizione delle immagini con la velocità di messa in opera. Un requisito fondamentale per lo standard cinematografico, ma finora impensabile da realizzare con un semplice smartphone”.

Living in a Movie, la tecnologia Xiaomi

Xiaomi Mi 11 5G è il cellulare innovativo che, ad oggi, si presta bene come telecamera. Grazie alla funzione Parallel Word, la scena viene invertita e duplicata. La funzione Freeze Frame video immobilizza e clona alcuni fotogrammi delle immagini. Infine con Magic Zoom, la scena si ingrandisce e si rimpicciolisce come la vogliamo. 4 Minuti di corto per presentare tutte le funzioni di cui è capace Xiaomi. In effetti si adatta perfettamente alle idee e alle pellicole di Muccino sempre sospese tra realtà e irrealtà.

Xiaomi Italia, come si è espresso Lunardelli

“Abbiamo parlato tanto delle potenzialità di Mi 11, e in occasione del suo arrivo sul mercato italiano abbiamo voluto metterle alla prova nel modo più impegnativo possibile: il grande cinema. – Ha dichiarato Davide Lunardelli Head of Marketing di Xiaomi Italia. E ha aggiunto – Collaborare con un regista del calibro di Gabriele Muccino è per noi motivo di grande orgoglio, non solo per l’influenza che hanno avuto i suoi film negli ultimi anni ma anche per la passione e il coinvolgimento con cui affronta la creazione delle sue opere. Il risultato è chiaro, ed è un invito a tutti a passare dall’altra parte della Movie Magic e iniziare a creare”

Dove vedere il film

Living in a Movie sarà disponibile da domani 2 marzo sul Canale Youtube di Xiaomi Italia. Ieri è stata trasmessa l’anteprima sulla pagina Facebook e Youtube sempre di Xiaomi. 

Qualche parola su Xiaomi

Xiaomi è ad oggi il terzo brand di Smartphone al mondo. L’azienda crea da sempre articoli ad alta tecnologia a prezzi accessibili. Tutto questo al solo scopo di consentire agli utenti di utilizzare la tecnologia più innovativa che esista.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here