Truffa forniture elettriche. E’ successo nel napoletano. Un finto agente è stato denunciato. Ieri mattina gli agenti del Commissariato Secondigliano, con il supporto del Reparto Prevenzione Crimine Campania e dell’Unità Cinofila dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio hanno fermato a piazza Di Vittorio un’auto con due persone a bordo.

La truffa, la dinamica

I poliziotti hanno trovato il conducente in possesso di una patente di guida, di un tesserino da agente di vendita privo di foto e recante l’intestazione di una società di energia e gas, di dieci modelli di proposte di fornitura di energia elettrica e di 17 contratti di energia elettrica e gas per uso domestico, tutti risultati falsi.

La denuncia

S.M., 29enne di Massa di Somma con precedenti di polizia, è stato denunciato per  sostituzione di persona, uso di atto falso e ricettazione. Inoltre, è stato sanzionato per guida senza patente poiché mai conseguita e il veicolo sottoposto a fermo amministrativo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here