Cinema e Televisione

Ghost – Fantasma: tutti i retroscena sul film più amato di sempre

Amate il film Ghost – Fantasma di Jerry Zucker?

Senza ombra di dubbio è un film cult romantico molto apprezzato.

E se anche voi lo osannate, siete davvero certi di conoscere tutto su questa pellicola?

Ecco alcuni retroscena sfiziosi sul cult movie con Patrick Swayze, Demi Moore e Whoopi Goldberg.

Ghost – Fantasma: il cast e i premi

Patrick Swayze venne scelto dal regista dopo aver visto un’intervista nella quale l’attore, parlando di suo padre, scoppiò a piangere dimostrando di essere quindi un fantastico esempio di macho sensibile.

Whopie Goldberg venne scelta da Zucker per il ruolo di Oda Mae su suggerimento dello stesso Swayze, che era un fan accanito dell’attrice. La stessa Goldberg venne premiata con uno dei due Oscar andati al film. Nel suo caso quale miglior attrice non protagonista (che le valse anche un Golden Globe). L’altro Oscar, invece, venne vinto per la miglior sceneggiatura originale.
Il famoso taglio androgino di Demi Moore è del parrucchiere John Sahag.

Ghost – Fantasma: le voci, le musiche, le location e il successo al botteghino

Le inquietanti voci di sottofondo che è possibile sentire durante alcune scene del film sono state create utilizzando le voci di bambini poi riprodotte al rallentatore.

Essendo un film ambientato a New York, buona parte delle scene vennero appunto girate nella città medesima; come altra location venne sfruttata Los Angeles, in particolare per le scene della banca.

La colonna sonora venne curata da Maurice Jarre. Il tema principale del film è Unchained Melody, un brano composto da Alex North e Hy Zaret nel 1955, e poi portato al successo dai The Righteous Brothers nel 1965. Grazie al film, il brano tornò ad essere una hit nelle classifiche di molti paesi.

Il film fu un vero e proprio successo al botteghino, incassando circa $506 milioni in tutto il mondo, a fronte di un budget di produzione di appena $22 milioni. È stato il film di maggiore incasso globale del 1990.

Ghost – Fantasma: le scene cult 

La scena del bacio tra Sam e Molly viene ripresa nell’episodio Rubare la prima base della serie animata I Simpson nel momento in cui Bart Simpson bacia una sua coetanea, Nikki.

La scena del bacio viene infatti accompagnata da scene di baci di film famosi come parodia di Nuovo Cinema Paradiso di Giuseppe Tornatore.

La famosissima “scena del vaso”, in cui Patrick Swayze sopraggiunge alle spalle di Demi Moore mentre lei crea un vaso in argilla, è stata parodiata nel film comico Una pallottola spuntata 2 ½ diretto da David Zucker, fratello del regista di Ghost, Jerry Zucker.

Change privacy settings

Mostra di più

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.