Please wait..
Jannah Theme License is not validated, Go to the theme options page to validate the license, You need a single license for each domain name.
Food

Pepsico scommette sulle dimensioni e lancia il suo snack più grande, Cheetos Giants

Cheetos, il brand di snack di PepsiCo, lancia i nuovi Giants Cheetos, due volte più grandi del solito “destinati a diventare il perfetto alleato per creare i momenti più inaspettati e vivaci di divertimento condiviso”, comunica una nota stampa. Inoltre i Cheetos Giants sono pronti a conquistare tutti quegli amanti di questo tipo di snack con più sapore che mai e in due varianti: Extra cheese, con una marcia in più per i veri cheese lovers, e Flamin ‘hot con un tocco più piccante per i palati più audaci. Ed entrambi con qualcosa in comune; “Raddoppiare il sapore significa raddoppiare il divertimento”.

Ma anche, secondo il brand, “per una merenda così grande era necessaria una campagna e un’ambientazione che ne onorassero le dimensioni. Per cominciare, niente di meno che due schermi giganti nella Plaza de Callao di Madrid, nel cuore di Madrid, dove ogni giorno viene condiviso un nuovo messaggio che ci renderà molto chiaro quanto siano grandi i nuovi Cheetos Giants rispetto a tutte le altre patatine in commercio.

Nelle parole di Erica Lascorz, responsabile del marketing degli snack di PepsiCo, “con questo lancio abbiamo voluto ricordare ai nostri consumatori che i Cheetos sono il loro alleato quando si tratta di creare momenti di divertimento e che il divertimento non ha età”. Inoltre, Cheetos Giants ha uno spot divertente con cui torna in televisione in grande stile per riconnettersi con i consumatori del marchio, cercando di far sorridere milioni di persone grazie al suo tono originale e arguto. Il lancio prevede anche un’importante campagna di comunicazione in digital e OOH con la quale si spera di raggiungere oltre il 90% dei giovani con più di 18 anni e che porterà il prodotto sui social media attraverso i più importanti influencer.

Fatturato PepsiCo in aumento nel 2020

Il produttore di bibite e snack PepsiCo ha registrato nel 2020 nonostante la pandemia Covid-19 un fatturato di 70.372 milioni di dollari, che rappresenta un aumento del 4,5% rispetto al 2019. Tuttavia, l’utile netto attribuito alla multinazionale è stato pari a 7.120 milioni di dollari, 2,6% in meno rispetto all’anno precedente.

Le vendite del business delle bevande negli Stati Uniti si sono attestate a 22.559 milioni di dollari, il 3,8% in più rispetto al 2019, mentre l’unità Frito Lay North America ha registrato un fatturato di 18.189 milioni di dollari, il 6,5% in più. Allo stesso modo, i ricavi in ​​Europa sono aumentati dell’1,6% a 11.922 milioni di dollari, mentre in America Latina sono diminuiti dell’8,3%, a 6.942 milioni di dollari.

Per quanto riguarda il quarto trimestre dell’anno, la società ha registrato un utile netto attribuibile di 1.845 milioni di dollari, il 4,5% in più rispetto allo stesso periodo del 2019, sebbene l’utile netto sia diminuito dell’8,8%, a 22.455 milioni di dollari.

Cosa ci si aspetta dal 2021

Nelle parole di Ramón Laguarta, Presidente e CEO di Pepsico, “Abbiamo chiuso l’anno in modo positivo con il nostro business globale delle bevande in accelerazione, mentre il nostro business globale di snack e prodotti alimentari è rimasto forte nel quarto trimestre. I nostri risultati sono indicativi della forza e della resilienza dei nostri dipendenti, del portafoglio diversificato, della supply chain agile e dei forti sistemi di go-to-market e di esecuzione anche di fronte alle difficili sfide del Covid-19″, ha affermato il Presidente e CEO.

“Per il 2021, abbiamo stabilito a quanto ammonteranno i nostri ricavi organici e prevediamo una crescita dell’EPS in valuta costante. Abbiamo anche annunciato un aumento del 5% del dividendo annualizzato, a partire dal pagamento del dividendo di giugno 2021″, ha aggiunto il ceo.

Mostra di più

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio
Le più belle Immagini di Buongiorno nuove Per oggi Giovedì 06 Giugno 2024

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.