Coronavirus, continuano i controlli della polizia di Stato. E, ovviamente, vengono sempre beccati nuovi trasgressori. A Napoli, come in molte altre città, spesso vengono scoperte attività che restano aperte anche dopo il coprifuoco. E, ovviamente, i soli trasgressori se ne approfittano per infrangere le norme vigenti e restare in strada anche senza la protezione della mascherina

Controllo delle forze dell’ordine

Stanotte gli agenti del Commissariato San Paolo, durante i servizi di controllo del territorio finalizzati all’applicazione delle norme anti-Covid, hanno notato in via Giulio Cesare un bar aperto e diverse persone intente a consumare bevande che, alla vista della volante, si sono date alla fuga.

Coronavirus, sanzionate attività che non rispettano le regole

I poliziotti, con il supporto delle volanti dell’Ufficio Prevenzione Generale, hanno sanzionato il titolare perché il locale era aperto oltre l’orario consentito e per aver somministrato bevande. Sanzionati anche i 4 avventori poiché erano fuori dal proprio domicilio oltre l’orario consentito e senza giustificato motivo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here