Kellogg’s ha annunciato il lancio di Coco Pops al gusto di fragola e cioccolato bianco in edizione limitata nel Regno Unito. Il nuovo cereale è disponibile nei principali supermercati del paese dal 12 febbraio per soli 12 mesi.

Secondo Kellogg’s, il nuovo gusto Coco Pops trasforma il latte colorandolo di rosa, perfetto per aggiungere un tocco di colore alla colazione del consumatore. La nuova aggiunta segue l’uscita di White Choc Coco Pops nel 2019, che secondo quanto riferito ha visto più di tre milioni di scatole vendute nei primi sei mesi.

I cereali con il 30% in meno di zucchero

Nel 2017, Kellogg’s ha ridotto del 40% lo zucchero nei suoi Coco Pop originali per aiutare i consumatori britannici a fare scelte più sane per la colazione. L’azienda afferma che i nuovi Coco Pops rosa contengono il 30% in meno di zucchero rispetto ad altri cereali di riso tostato al cioccolato. Il prodotto è disponibile in confezioni da 480 g, il nuovo cereale non contiene coloranti o aromi artificiali.

Harriet Oakes, responsabile del marchio di attivazione di Kellogg’s, ha dichiarato: “Siamo entusiasti di lanciare i nuovi Coco Pops Strawberry & White Choc. Ci sono volute oltre 50 prove di ricette prima di ottenere il mix più gustoso di fragola e cioccolato bianco che trasformasse il latte in un rosa perfetto. Quando abbiamo lanciato White Choc Coco Pops nel 2019, le scatole sono andate esaurite in pochi giorni, quindi speriamo che i fan di Coco Pops saranno altrettanto entusiasti di provare il nuovo gusto. Siamo sicuri che bambini e adulti apprezzeranno il fatto di poter portare un po’ di rosa a colazione”.

I Coco Pops Strawberry & White Choc in edizione limitata di Kellogg sono disponibili in tutti i principali supermercati per un prezzo consigliato di £ 2,99.

Le opzioni Healthy e Vegan di Kellogg

L’azienda ha anche ridotto lo zucchero nei cereali Rice Krispies del 20% e nei cereali Rice Krispies Multi-Grain Shapes del 30% per porzione. Inoltre, il Gruppi ha sospeso per pubblicità per bambini sulla confezione di Kellogg’s Frosties, in riconoscimento del fatto che questo cereale ora tende ad essere consumato da più adulti che bambini nel Regno Unito.

Kellogg è stata tra le aziende a firmare un accordo con il governo svizzero per ridurre il contenuto di zucchero nei cereali per la colazione nel paese entro la fine del 2018. Kellogg ha affermato che andrà anche oltre per affrontare il problema del sale, riducendo i livelli di sale nei cereali Rice Krispies nel Regno Unito del 10% e nei cereali Rice Krispies Multi-Grain Shapes del 50%.

L’azienda ha aggiunto che, sebbene non utilizzi coloranti artificiali nel Regno Unito, nel corso del prossimo anno rimuoverà tutti i conservanti artificiali dai suoi alimenti per la colazione. Un offerta vegana dell’azienda è W.K.Kellogg granola. Una gamma di cereali a base vegetale, che include opzioni senza zucchero aggiunto, a basso contenuto di zucchero, organiche e vegane.

L’amministratore delegato di Kellogg UK, Oli Morton, ha dichiarato: “Kellogg ha una lunga tradizione nell’aiutare a migliorare la dieta della nazione, dai pionieri cibi ricchi di fibre all’inizio del 1900 all’aggiunta di acido folico ai nostri prodotti negli anni 70; dal lancio di un piano di riduzione del sale a lungo termine alla fine degli anni 90 all’aggiunta di vitamina D a tutti i cereali dei nostri bambini negli anni 2000. Sappiamo di avere la responsabilità di migliorare continuamente i valori nutrizionali del nostro cibo. Riconosciamo, sulla base dei dati dell’indagine dietetica nazionale, che le persone mangiano troppo zucchero a colazione e durante il giorno e che le persone hanno bisogno di più opzioni, come quelle biologiche e vegane”.

x