Il Milan, nonostante la sconfitta inaspettata contro lo Spezia in campionato, è pronta ad affrontare le prossime partite. L’obiettivo infatti è quello di riscattarsi e dimostrare che la disfatta ligure è solo un passo falso. Intanto l’occasione di riscatto è immediata, giovedì è prevista l’andata dei sedicesimi di finale contro lo Stella Rossa. Mister Pioli dovrebbe attuare molto turnover anche in previsione campionato. Nel prossimo weekend infatti ci sarà il derby milanese, un’occasione per i rossoneri per riprendersi il primo posto in Serie A. L’obiettivo primario del Milan però rimane conquistare la Champions League. Strada che può essere raggiunta arrivando fra le prime quattro in classifica in Serie A ma anche con la vittoria dell’Europa League. Se dovesse arrivare la qualificazione alla massima competizione europea, il primo obiettivo di mercato sembrerebbe essere Andrea Belotti.

Belotti possibile regalo di mercato con la qualificazione alla Champions League

Il Milan avrebbe individuato in Andrea Belotti un possibile obiettivo di mercato della prossima stagione. La punta classe 1993 sarebbe un’occasione di mercato anche in considerazione del fatto che va in scadenza di contratto a giugno 2022 con il Torino. Attualmente non ci sarebbero i presupposti per un suo rinnovo. Allo stesso tempo per il nazionale italiano sarebbe una delle ultime occasioni per provare un’esperienza professionale in una società con ambizioni di vittoria. Attualmente la valutazione di mercato di Belotti è di circa 40 milioni di euro, prezzo notevole ma il Milan potrebbe ottenere un tesoretto da alcune cessioni. Belotti potrebbe arrivare indipendentemente dalla permanenza o meno di Ibrahimovic. La punta svedese ha il contratto in scadenza a giugno 2021 con la società rossonera ed attualmente le parti non hanno ancora discusso un eventuale rinnovo.

Le possibili cessioni per finanziare l’eventuale acquisto di Belotti

Il Milan potrebbe decidere di cedere alcuni giocatori per finanziare l’acquisto di Belotti. Potrebbero partire Krunic e Castillejo, che insieme potrebbero garantire intorno ai 20 milioni di euro. Altro denaro dovrebbe arrivare dal riscatto da parte del Başakşehir del difensore centrale Leo Duarte. Belotti però piace anche all’Inter. La società nerazzurra, in attesa del cambio di proprietà, starebbe valutando di investire sulla punta del Torino anche per dare una valida alternativa a Romelu Lukaku.

Il mercato del Milan

Il Milan starebbe valutando diversi giocatori che vanno in scadenza a parametro. Piace in particolar modo il centrocampista offensivo dell’Olympique Marsiglia Florian Thauvin. Altro giocatore che piace alla società rossonera è il brasiliano del Porto Otavio. La dirigenza del Milan avrà occasione di osservarlo contro la Juventus, nel match degli ottavi di finale di Champions League. Maldini starebbe valutando anche due possibili investimenti giovani dal Lens. Si tratta di Loic Badé, difensore centrale classe 2000, e Facundo Medina, terzino sinistro argentino classe 1999. Quest’ultimo arriverebbe quindi come prima alternativa di Theo Hernandez.

Il possibile rinnovo di contratto di Gianluigi Donnarumma

Intanto arrivano novità anche sul possibile rinnovo di contratto di Gianluigi Donnarumma. Secondo le ultime indiscrezioni di mercato il portiere della nazionale italiana vorrebbe rinnovare il suo contratto, in scadenza a giugno 2021. Le prossime settimane in tal senso potrebbero essere decisive.

Previous articleMinorenne ferita durante un tamponamento. Pirata “beccato” dalle telecamere
Next articleSartor ai domiciliari. “Beccato” mentre coltivava una serra di Marjuana