La disfatta in campionato contro il Napoli lascia strascichi pesanti anche dal punto di vista medico. Ai soliti noti assenti nelle ultime settimane (Arthur Melo, Aaron Ramsey e Paulo Dybala) si è aggiunto infatti anche Juan Cuadrado. Il terzino colombiano infatti è uscito a fine primo tempo per infortunio. Tramite una nota ufficiale la Juventus ha infatti ufficializzato: “Gli esami cui è stato sottoposto questa mattina Juan Cuadrado presso il J Medical hanno evidenziato una lesione di basso grado del bicipite femorale della coscia destra. Tra 10 giorni verrà nuovamente rivalutato”. Questo significa che metà prossima settimana sarà valutata la situazione, solo lì si deciderà se potrà essere parte della trasferta in campionato contro l’Hellas Verona prevista sabato 27 febbraio alle ore 20:45. Sembra difficile però che Andrea Pirlo possa schierarlo già contro la squadra di Juric.

Juan Cuadrado potrebbe rientrare per il match contro l’Hellas Verona

Come ufficializzato dalla Juventus, il colombiano Juan Cuadrado salterà quasi sicuramente il match di Champions League contro il Porto previsto mercoledì 17 febbraio e quello di campionato contro il Crotone previsto lunedì 22 febbraio alle ore 20:45. Da valutare un suo eventuale recupero per la trasferta contro l’Hellas Verona, anche se Pirlo potrebbe evitare di rischiarlo. La Juventus infatti ad inizio marzo avrà tre partite fondamentali per il campionato italiano e per la Champions League. Il 2 marzo affronterà lo Spezia, il 6 marzo la Lazio ed il 9 marzo il Porto. Tutte partite che si giocheranno all’Allianz Stadium di Torino.

Arthur Melo potrebbe stare fermo altri dieci giorni

Altro infortunio pesante degli ultimi giorni è quello di Arthur Melo. Gli esami strumentali a cui è stato sottoposto hanno riscontrato una calcificazione di natura post traumatica a livello della membrana interossea (fra tibia e perone). Sarà valutato probabilmente dopo il match di campionato contro il Crotone previsto lunedì 22 febbraio alle ore 20:45. Anche in questo caso sembra difficile pensare che Pirlo possa rischiarlo nell’immediato in quanto Arthur Melo potrà essere importante nel mese di marzo, dove la Juventus si gioca molto in campionato ed in Champions League. L’infortunio di Arthur Melo deriva da una trauma subito dal centrocampista brasiliano a dicembre nel match di campionato contro l’Atalanta.

Aaron Ramsey e Paulo Dybala potrebbero essere convocati contro il Porto

Situazione migliore evidentemente per il centrocampista Aaron Ramsey e la punta Paulo Dybala. Entrambi infatti sono sulla via del recupero. Nella giornata di lunedì si sono allenati parzialmente in gruppo. La giornata di martedì 16 febbraio sarà fondamentale per avere la conferma o meno della loro convocazione per l’andata degli ottavi di finale di Champions League contro il Porto. L’idea di Pirlo è quella di portarli in panchina ed eventualmente schierarli nei minuti finali del match. Contro il Porto in difesa Cuadrado dovrebbe essere sostituito da Danilo sulla fascia destra mentre Alex Sandro dovrebbe giocare sulla fascia sinistra. A centrocampo dovrebbe essere confermata la coppia che ha giocato contro il Napoli, ovvero Bentancur-Rabiot. Nel settore avanzato Alvaro Morata dovrebbe partire titolare a fianco di Cristiano Ronaldo. Pirlo potrebbe tenersi la carta Kuluseski in panchina, da schierare nel caso servisse maggiore qualità offensiva.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here