Lunedì 15 febbraio, arriva in seconda serata su TV2000, in prima tv Terra e Cielo, La ragazza spettinata (The lone girl) il documentario di Marco Amenta prodotto da Eurofilm.

La ragazza spettinata: trama ufficiale

In una natura selvaggia ed incontaminata una giovane donna cowboy, Roberta, si batte per realizzare la propria passione.

E quando quel mondo arcaico le si ribella, la giovane cowboy sarà chiamata ancora una volta a difendere quello spicchio di selvaggia libertà che si è così tenacemente costruito.

La ragazza spettinata: curiosità

Tra i colori della campagna laziale, una ragazza tenta di portare avanti, da sola, la difficile attività̀ di cowboy, dedicandosi anima e corpo: un lavoro arcaico e maschile, ereditato dal padre prematuramente scomparso.

Roberta si occupa di una mandria di vacche maremmane che vivono allo stato brado: una professione difficile, quello della “buttera” che la espone a una vita dura sempre esposta alle intemperie stagionali e dove qualsiasi imprevisto può mettere in crisi la sua attività e la sua stessa incolumità.

Una storia di amore e attaccamento a una terra maestosa, selvaggia e antica che la porta a vivere in una condizione di costante precarietà̀ economica.

Quando tutto sembra perduto e persino sua madre le consiglia di mollare, Roberta dovrà decidere se cambiare davvero mestiere e vita o battersi per difendere quello spicchio di selvaggia libertà che si è così tenacemente costruito.

La ragazza spettinata: il docufilm

La ragazza spettinata (The lone girl) è stato presentato in concorso alla XIII edizione del SalinaDocFest, alla XV edizione del Biografilm Festival dove l’anno precedente ha vinto il Premio “Miglior Progetto Italiano e, in concorso, alla XVII edizione del festival Molisecinema.

Il documentario è prodotto da Eurofilm in associazione con Panache Productions ed è stato sostenuto dal Bando Lazio Cinema International.

La ragazza spettinata: il regista Marco Armenta

Dopo aver frequentato il liceo classico a Palermo, Marco Amenta inizia la sua carriera ne Il Giornale di Sicilia come fotoreporter. Nel 1992 si trasferisce a Parigi, dove consegue la laurea in Cinematografia all’Université Paris VIII e dove continua a lavorare per agenzie e settimanali francesi, realizzando diversi cortometraggi in pellicola.

Durante la guerra in ex-Jugoslavia realizza il documentario Born in Bosnia per la TV francese, presentato al festival Palermocinema. Nel 1998 produce e dirige il film documentario Diario di una siciliana ribelle presentato fuori concorso alla 54ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia.

Nel 2004 scrive e dirige il documentario L’ultimo padrino, una coproduzione italo-francese. Nel 2005 dirige Il fantasma di Corleone, film-documentario sulla vita e sulla caccia a Bernardo Provenzano, che esce nelle sale il 30 marzo 2006 e ottiene la nomination ai Globi d’oro 2006.

Il 27 febbraio 2009 esce nelle sale il suo film La siciliana ribelle, già presentato al “Festival internazionale del film di Roma”, del quale ha curato anche la sceneggiatura insieme a Sergio Donati. Si ispira alla storia di Rita Atria.

Nel 2014 esce il documentario Berlusconi, le roi Silvio. Sempre in quell’anno ha completato il film biografico Il banchiere dei poveri, ispirato alla storia di Muhammad Yunus. Nel gennaio 2017 esce al cinema Magic Island, un road movie che ripercorre la vicenda umana e artistica di Vincent Schiavelli, grande caratterista del cinema americano.

Nel 2018 gira il documentario The lone girl, storia dell’ultima cowgirl italiana, Roberta. Nel 2020 gira il suo primo cortometraggio VR 360° In Trincea, dove Giuseppe, insieme ad altri partigiani, resiste all’avanzata nazista nella battaglia di Monte Cassino.

Nel 2021 uscirà il suo secondo film di finzione Tra le onde. Il film narra la storia di Salvo (Vincenzo Amato), che per via di un evento inaspettato, intraprende un viaggio che lo costringerà ad affrontare i fantasmi del suo passato. Il film è in post-produzione.

La ragazza spettinata: dove vedere il docufilm?

Come anticipato, potrete vedere lunedì 15 febbraio La ragazza spettinata su TV2000 (Canale 28 digitale terrestre, 18 di tivùsat, 157 di Sky).

Qui sotto potete vedere alcune immagini ufficiali.

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here