Coronavirus Stati Uniti. Il presidente americano Joe Biden ha rilasciato una sentenza quasi “lapidaria”. L’emergenza nazionale è molto peggio di quanto previsto, sono state queste le parole del presidente che suonano quasi come un “bollettino di guerra”. La chiusura delle scuole e “l’esodo” di circa e anche oltre 3 milioni di donne dal mercato del lavoro sono tutti dati che richiamano a quella che è stata definita “un’emergenza nazionale”.

Coronavirus negli Stati Uniti, i dati

In America i dati sarebbero a dir poco allarmanti. Segno che, fino a questo momento, la pandemia è stata “poco” contenuta. Centinaia di morti ogni giorno. Si è preferito, in un certo senso, salvaguardare l’economia. Tutto, purtroppo, a discapito della vita umana. In Cina come in Europa, nuovi fermi impediscono all’economia di girare. Ma per lo meno, si cerca di risparmiare quanto più possibile, vite umane. Negli Stati Uniti la soglia dei casi da Coronavirus, secondo il conteggio della Johns Hopkins University è di 27 milioni .

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here