Omar Sy: famiglia, biografia 

Omar Sy è nato a Trappes il 20 gennaio del 1978 ed è un attore francese di origini senegalesi. Sua madre è una cameriera originaria della Mauritania mentre suo padre è un operaio senegalese immigrato in Francia. Omar ha sette fratelli, e lui è il quarto di otto figli.  

Dopo il diploma, il suo scopo era trovare un lavoro, ma la vita aveva in serbo qualcosa di decisamente interessante per lui. Mentre stava accompagnando in radio un suo amico speaker, infatti, non essendoci ospiti, visto che era la prima puntata della trasmissione, Omar finge di essere un calciatore nigeriano. La sua interpretazione ebbe così successo, che da allora decide di dedicarsi alla recitazione.  

Iniziano a chiamarlo alla radio per fare i personaggi telefonici e fa coppia fissa su Radio Nova con Fred Testot. Ben presto, i programmi comici dei due mattatori si moltiplicano, così come il loro successo, e arrivano le prime proposte dalla televisione. 

Sy lavora, quindi, su Canal+ accanto a Jamel Debbouze, partecipa al programma Le cinéma de Jamel e crea Le visiophon. Il successo radiofonico degli sketches di Sy Testot si conferma anche in tv, con il programma Omar et Fred: le spectacle, e nelle pièces che il duo porta a teatro. È a Canal+ che Sy incontra il famoso duo comico EricRamzy, che lo coinvolge nella commedia La Tour Montparnasse infernale, nel 2001, di Charles Nemes, offrendogli il suo primo ruolo sul grande schermo, seppur molto piccolo. La partecipazione a questo progetto è importante anche perché consente a Sy di conoscere gli sceneggiatori e registi Éric Toledano e Olivier Nakache con cui gira il suo primo cortometraggio nel 2002. 

Omar Sy: film  

Successivamente, Sy partecipa a Quasi amici – Intouchables, uno dei film di maggior successo di tutti i tempi in Francia, per la cui interpretazione ha vinto il Premio César per il migliore attore. Il grande successo di questo film gli ha aperto anche le porte di Hollywood dove è stato scritturato per due blockbuster: X-Men – Giorni di un futuro passato nel ruolo del mutante Alfiere, e Jurassic World, quarto capitolo della saga creata da Steven Spielberg, nel ruolo di Barry Sembène. Nel 2018 partecipa alle riprese di Arsenio Lupin, nuovo progetto di Netflix per una serie in cui interpreterà proprio il ladro gentiluomo. 

Nel 2020 sono iniziate le riprese di Jurassic World: Dominion, di Colin Trevorrow, sesto capitolo della saga, in cui l’attore riprende nuovamente il ruolo di Barry 

Omar Sy: moglie, figli, patrimonio 

Omar Sy è sposato e ha cinque figli. Ha conosciuto la moglie, Hélèn quando aveva 21 anni e si era da poco trasferita a Parigi; viveva in un appartamento insieme ad un amico di Omar ed è lì che si sono conosciuti. Oggi, la famiglia vive a Los Angeles.  

Attualmente il suo patrimonio netto è stimato a circa 3 milioni di dollari.  

Clicca qui per vedere il profilo Instagram di Omar Sy! 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here