Tommy, uno dei nemici di Daniel Larusso, ha partecipato non solo alla prima serie del film Karate Kid. Ma anche in Cobra Kai quando ormai già appariva devastato dai suoi tanti acciacchi. Questo poco prima della sua morte reale avvenuta nel settembre del 2019. Forse glia ttori che hanno reso parte alla sua ultima apparizione non si aspettavano che tutto sarebbe avvenuto così presto. A pochissimo tempo dopo dalla sua ultima parte recitata. Decesso che ha segnato tutti i protagonisti dell’ormai famigerata Saga. Ma chi era davvero Tommy, “il cattivo” o meglio “ex cattivo, alias Rob Garrison?

Tommy, Rob Garrison. Una vita di successi

Il nemico di Daniel, nel film, almeno nel primo, interpreta la parte di un bullo. Ebbene ella vita reale era tutto l’opposto. Rob Garrison nacque il 23 gennaio 1960 nel West Virginia. Morì a 59 anni. Il decesso fu da addurre ad alcune complicazioni al fegato e ai reni che lo affliggevano da oltre un mese. Forse lui sapeva di essere vicino alla fine. Ed è probabilmente per questo che, cinque mesi prima della sua morte vera, in “Cobra Kai” interpreta la parte dell’ex bullo ormai morente e malato di cancro. Dopo “una notte brava” con i suoi amici di sempre, morì in campeggio. Nella serie, si addormenta e non si risveglia.

Vita privata

Di lui non si sa molto. Non si sposò e non ebbe figli. La sua fama è nota grazie ai film Karate Kid e Karate Kid 2. La notizia del suo decesso era stata data dalla famiglia. Era malato quando apparve per l’ultima volta sul set. In Cobra Kai prima di morire parla con un amico, confida le sue paure, aiuta a superare le proprie. Tutto questo davanti al focolare con una birra in mano. La semplicità, le amicizie e il divertimento puro. Le sole cose che interessavano all’attore.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here