Il 2021 segna il ritorno degli Evanescence. Il nuovo album intitolato “The Bitter Truth” in uscita il 26 marzo, regalerà ai fan il ritorno dopo dieci anni del gruppo di Amy Lee con un disco di inediti.

Evanescence, il ritorno con The Bitter Truth

Gli Evanescence e il prossimo disco”The Bitter Truth” è una raccolta di brani che si ispirano alle realtà, spesso amare, di questo XXI secolo. Tutto è dominato dalla presenza di chitarre e atmosfere epiche. “Yeah Right”, in particolare, è brano caratterizzato da un travolgente sound industrial. Questo 2020 drammatico appena trascorso ha permesso alla leader della band di focalizzare il loro processo creativo sulla realizzazione dei nuovi brani.  È stato, nonostante tutto, un periodo di ottima creatività per l’artista. Obbligata a restare maggiormente tra quattro mura, ha potuto migliorare il processo creativo e la qualità esecutiva dei nuovi brani. La quarantena forzata ha ispirato Amy Lee a comporre liriche influenzate dai tanti eventi drammatici e controversi. Proprio quelli che hanno caratterizzato i 12 mesi passati. La musica è stata la migliore alleata per la Lee per fuggire e trarre nuova forza dall’avversa situazione che si è andata a creare intorno a sé. A differenza del passato, la band ha iniziato a far uscire con maggiore anticipo le tracce per loro pronte per rappresentare il disco come singoli.

I successi, la loro storia

Nell’arco del 2020 gli Evanescence hanno pubblicato 4 singoli: “Wasted On You”, “The Game Is Over”, “Use My Voice” e “Yeah Right”. Quest’ultimo brano è uscito il 4 dicembre e racconta con cinismo l’esperienza della band maturata fino a oggi nell’industria musicale. Vincitori di due Grammy Award, gli Evanescence sono una band che ha avuto un grandissimo impatto sulla musica mondiale. Il famoso album di debutto “Fallen” del 2003, con i popolari singoli “Bring me to life” e “My Immortal”, ha venduto oltre 17 milioni di copie in tutto il mondo. Dopo vari tour mondiali, il secondo album “The Open Door” ha registrato oltre 5 milioni di copie vendute, seguito dall’omonimo album “Evanescence”, che ha debuttato al primo posto nella classifica americana.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here