Ornella Vanoni torna in auge con un nuovo disco. L’uscita, attesissima è prevista per il prossimo 29 gennaio. “Unica” il titolo dell’album prodotto da Mauro Pagani per BMG. A sette anni e mezzo di distanza dall’ultimo “Meticci”, è possibile richiederlo in pre order. Già dalla fine del 2020. L’annuncio era stato dato da Ornella stessa attraverso i suoi canali social. L’artista, in questo 2021, compirà 87 anni. “Ho pensato giallo, ho vissuto giallo, ho amato il giallo, il colore della gioia e della luce” aveva annunciato anticipando il suo nuovo capolavoro.

“Unica”. 50 anni di carriera

La cantante rinnova il sodalizio con Mauro Pagani. Unica, proprio come da lei stessa annunciato, celebra la luce, la gioia , il calore della vita. In un’epoca segnata dalla pandemia, questo è il miglior regalo che poteva fare all’umanità intera. Ogni canzone risalta le sue straordinarie doti canore e artistiche. Una carriera incominciata nel 1985, con Unica Ornella festeggia il suo cinquantesimo disco. Il primo era un 45 giri dal titolo “Sentii come la vosa sirena/ canto di carcerati calabresi. L’album è stato preceduto, proprio oggi 8 dicembre, dal singolo trasmesso da TIMMUSIC “Un sorriso dentro al pianto”. Un brano che riflette in se stesso il tempo che stiamo vivendo. Un primo assaggio del disco lo potremmo definire che conterrà in tutto ben 11 brani. “A passo lieve, Specialmente quando ridi, Arcobaleno, Isole Viaggianti, Carezza d’autunnoNuda sull’erba, Tu MeLa mia parte, Inizio, Un sorriso dentro al pianto, Ornella si nasce”  questi i titoli delle canzoni che ascolteremo

Ornella Vanoni quest’anno a Sanremo?

Con l’uscita di “Unica” decade ogni possibilità di vedere la cantante all’apice, o al termine della propria carriera, sul palco dell’Ariston. Una sua partecipazione dell’ultimo minuto pare improbabile. Il festival, ricordiamolo, sarà trasmesso dal 2 al 6 marzo 2021. Sarà condotto, per il secondo anno consecutivo, da Amadeus e trasmesso sui canali Rai.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here