Marta Cartabia: biografia 

Marta Cartabia è nata a San Giorgio su Legnano il 14 maggio del 1963 ed è una costituzionalista e giurista italiana. Dal 2019 al 2020 è stata la prima donna presidente della Corte costituzionale 

La Cartabia si è laureata con lode in giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Milano nel 1987, discutendo la tesi «Esiste un diritto costituzionale europeo?» (relatore Valerio Onida, futuro presidente della Corte costituzionale). 

Nel 1993 ha conseguito il dottorato di ricerca in legge presso l’Istituto universitario europeo di Fiesole (supervisore, Bruno de Witte). Specializzatasi all’Università di Aix-Marseille sui temi della giustizia costituzionale comparata, ha svolto periodicamente attività di ricerca all’estero, in particolare negli Stati Uniti d’America.

Dal 1993 al 1999 è stata ricercatrice di diritto costituzionale presso l’Università degli Studi di Milano e fra il 1993 e il 1995 ha svolto funzioni di assistente di studio presso la Corte costituzionale. Ha insegnato in numerosi atenei all’estero e in Italia, come quello di Verona. 

Dal 2004 al 2011, è stata professoressa ordinaria di Diritto costituzionale presso l’Università degli Studi di Milano-Bicocca.

Marta Cartabia: Corte costituzionale 

Dal 14 settembre 2020, cessato l’incarico alla Corte Costituzionale, è professoressa ordinaria di Diritto Costituzionale e di Giustizia Costituzionale presso l’Università “Bocconi” di Milano. 

È stata Inaugural Fellow allo Straus Institute for Advanced Study in Law and Justice (New York University), diretto da Joseph H.H. Weiler. Ha incarichi di direzione in numerose riviste di settore nazionali e internazionali ed è tra i fondatori, nonché co-direttrice, di Italian Journal of Public Law, la prima rivista giuridica italiana interamente in lingua inglese. Da gennaio 2021, è co-direttrice della rivista de il Mulino, Quaderni costituzionali. 

È membro dell’Associazione italiana dei costituzionalisti e dell’Inaugural Society’s Council di ICON•S – The International Society of Public Law di cui è co-presidente eletta a partire da luglio 2021. Nel 2018, è tra i fondatori dell’Italian Chapter di ICON•S di cui è co-presidente. 

Dal settembre 2020, fa parte del Senato dell’associazione internazionale di diritto European Law Institute (ELI). 

Marta Cartabia: marito e figli, stipendio 

Marta Cartabia è sposata ed è madre di tre figli. Per quanto riguarda lo stipendio, al momento voci di corridoio sosterrebbero che la donna, quando era presidente della Corte costituzionale, guadagnasse 1400 euro al giorno.  

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here