Wilma Oliviero: età, biografia, lavoro 

Nata nel 1975 a Telese Terme, Wilma Oliviero è conosciuta per essere la moglie dello chef Alessandro BorgheseDopo il diploma si è trasferita a Milano dove ha studiato alla Facoltà di Scienza Politiche, fin poi iniziare la carriera come modella. Ha partecipato a numerose sfilate di moda e ha lavorato in televisione ma, una volta dismessi i panni da top model, è diventata a 34 anni manager presso la Digital Bros. Ed è stato proprio grazie al proprio lavoro di manager, che ha conosciuto Alessandro Borghese 

Attualmente, Wilma gestisce la AB Normal, la società che si occupa delle attività del marito, che comprendono i programmi televisivi (Quattro Ristoranti, Kitchen Sound, Cuochi d’Italia) e i suoi ristoranti. In merito alle proposte di lavoro ricevute solo una volta diventata la moglie di Alessandro, Wilma Oliviero ha affermato:  

All’epoca volevo fare l’autrice in televisione e non me l’hanno consentito. Ora ho ricevuto molte offerte per tornare in tv, ma non è che accetto adesso che sono la moglie di Borghese, dovevano propormelo venti anni fa. E poi, naturalmente, mi hanno accusato di voler fare carriera con il matrimonio. Ma di cosa stiamo parlando? Quando ci siamo conosciuti, io il mio lavoro ce l’avevo già e Alessandro non era celebre come adesso. Prima era il figlio cuoco di Barbara Bouchet, oggi è famoso grazie al suo lavoro. Cosa che è successa solo a un altro figlio d’arte, Alberto Angela.

Wilma Oliviero: vita privata 

Intervistata al Corriere della Sera, Wilma ha raccontato di come lei e Alessandro si sono conosciuti la prima volta:  

Stavamo lavorando al videogioco Cooking Mama e cercavamo uno chef giovane e brillante. Alessia Ventura, che avevo conosciuto a Ok Il prezzo è giusto, mi ha dato il numero di Alessandro. 

Un incontro che sembra essere stato un vero colpo di fulmine, visto che di lì a poco la coppia è convolata a nozze. Sempre la Oliviero ha dichiarato: 

Io ero fidanzatissima, anche se pensavo solo al lavoro e non a metter su famiglia. Ma lui è stato un ciclone che mi ha letteralmente travolto. E mi piace pensare che sia stato lo stesso anche per Ale. Prima di me, lui ha avuto tantissime amanti, poi però da adulti consapevoli abbiamo messo in discussione le nostre vite precedenti e ci siamo scelti. Ci siamo sposati in fretta perché, se credi nella coppia, il matrimonio definisce bene i ruoli, suggella l’amore, non è solo un pezzo di carta. 

Infine, a Verissimo, lo stesso Alessandro Borghese ha raccontato come ha avanzato la proposta a Wilma 

Eravamo su un aereo e stavamo attraversando una turbolenza e vedendo dei posti liberi le chiesi: ci spostiamo? In tutta risposta lei mi saltò addosso, iniziò ad abbracciarmi e a urlare Sì! Sì! Perché aveva capito “ci sposiamo?”. Mi sembrò un po’ troppo, poi ho realizzato che aveva capito fosse una proposta ed era così entusiasta che non ce l’ho fatta a tornare sui miei passi. 

Wilma Oliviero: figlie 

Wilma e Alessandro hanno due figlie, Alexandra e Arizona. Tuttavia, Borghese ha da poco scoperto di avere un figlio, Gabriel, nato nel 2006 da un flirt avuto prima di conoscere Wilma, ma di cui è appunto venuto a conoscenza solo di recente. 

Lo chef, intervistato da La Repubblica, ha raccontato:  

Prima di sposarmi non ero mai stato fidanzato. Diciamo che ero un po’ “sportivo”. Solo di recente sono venuto a conoscenza del bambino. Me ne occupo dal punto di vista legale, ma non l’ho mai visto, non ho neppure una sua foto. Mi piacerebbe incontrarlo prima o poi, se me lo permetteranno

Wilma Oliviero: Instagram

A differenza di Alessandro Borghese, purtroppo Wilma non possiede un profilo Instagram.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here