I centritavola sono un vero must sulla tavola natalizia, ecco perché oggi vi elenchiamo qui tanti spunti interessanti per realizzarne uno… o più di uno. Contrariamente a quello che si pensa, infatti, questi sono molto semplici da fare, e anche solo con pochi pezzi a disposizione si possono creare tante decorazioni in grado di stupire i nostri ospiti.  

Centrotavola con palline 

Uno dei più facili in assoluto è senza dubbio quello di questa prima foto. Tutti in casa hanno un vaso trasparente, in cristallo o in vetro, che non viene usato spesso o che viene tenuto soltanto per abbellire l’ambiente. Se questo è dimensioni non troppo grandi, potete riempirlo di palline colorate, sia piccole che grandi, e usarlo come centrotavola. Tocco di classe è poi l’inserimento al proprio interno, di un filo sottile di luci led, per dare quel tocco di magia in più. In alternativa alle palline, potete usare anche delle pigne.  

Centrotavola con acqua e bacche

Un’idea semplice ma d’effetto per abbellire le vostre tavole, è quella di comporre un centrotavola utilizzando ancora una volta dei vasetti di vetro. Stavolta, vi basta riempirli con un po’ d’acqua e di inserire al loro interno ciuffetti di piante tipiche del Natale, come rametti d’abete, agrifoglio o pungitopo. Insieme, potete aggiungere o bacche o piccole candele, in modo da farle galleggiare in superficie.  

Centrotavola ghirlanda

Per tornare sul classico, un centrotavola semplicissimo è quello fatto realizzato utilizzando una ghirlanda fatta di abete – in commercio si possono trovare già composte, sia vere che finte – e al cui centro porre delle comuni candele bianche che danno un tocco di luce e di atmosfera all’ambiente.  

Centrotavola con frutta secca

Ancora più facile è il centrotavola realizzato usando una ciotola di vetro, di piccole o medie dimensioni, e riempirla di frutta secca tipica del Natale. Potete riempirla di noci, nocciole, fette di arancia essiccata, cannella e chi più ne ha più ne metta… senza esagerare però. Se volete dare quel tocco in più, potete porre al centro una candela.  

Centrotavola neve finta

Ormai, lo avrete capito, utilizzare i vasetti di vetro per i centritavola è un must. Danno quel tocco di eleganza al banchetto senza appesantirlo e senza essere troppo ingombrante. Un’altra opzione che vi consigliamo di prendere in considerazione, è quella fatta riempiendo un vaso di neve finta, o, se non ne avete di sale o zucchero, e porvi al centro rametti di abete, candele o pigne.  

Centrotavola arancia

Come sapete, l’arancia è uno dei frutti più utilizzati per realizzare decorazioni natalizie. Vi sveliamo quindi un trucco per creare delle bellissime rose ad effetto, con il solo uso della buccia. Prendete un’arancia e sbucciatela piano, piano, partendo dalla cima e cercando di intagliare una spirale. Una volta ottenuta questa spirale, attorcigliatela su se stessa, come a ricreare la corolla di una rosa. Ponetela poi sul termosifone per farla essiccare e, una volta pronta, potete usarla come decorazione per un centrotavola.

Insomma, qualsiasi centrotavola decidiate di realizzare, ricordatevi sempre di non comporre niente di troppo elaborato. Infatti, una creazione eccessivamente ricca di dettagli può risultare di cattivo gusto, oltre che occupare lo spazio necessario alle vivande da servire. La semplicità è ciò che più premia in questi casi e, come negli esempi qui sopra, non è necessario essere grandi artisti per saper realizzare piccole opere d’arte in grado di stupire. Inoltre, non serve neanche avere chissà quanti materiali; nella maggior parte delle volte, vi basterà frugare tra le cose che già avete in casa.

Adesso che avete tutti gli spunti utili, provate a realizzare un centrotavola di vostra invenzione, il risultato potrebbe sorprendervi!

x