Alfio Bottaro: che fine ha fatto, Clerici 

Alfio Bottaro, 57enne di Grondona, è un personaggio dello spettacolo, famoso per aver affiancato Antonella Clerici nella sua nuova trasmissione di Rai 1, È sempre MezzogiornoDa un po’ di mesi a questa parte, l’uomo è ormai una presenza fissa negli studi televisivi e, grazie alla sua simpatia e leggerezza, è subito entrato nel cuore di tutti.  

Alfio, soprannominato anche “principe Alfio” o “maschio Alfio” dalla conduttrice, è originario del paese da cui lei stessa proviene, Arquata Scrivia, ed è amico del compagno di Antonella (Vittorio Garrone) da diversi anni. Questo perché il padre di Alfio ferrava i cavalli per la famiglia di Garrone. Ed è stato proprio da qui che è nato il bellissimo rapporto di amicizia che dura tuttora. 

Alfio Bottaro: malato? 

Qualche tempo fa, a inizio novembre, Alfio si era assentato per qualche giorno dalla trasmissione e tutti si erano preoccupato su che fine avesse fatto. Molti addirittura avrebbero ipotizzato che fosse malato. Prontamente però, Antonella Clerici ha chiarito la situazione, chiamando l’uomo a telefono durante una diretta televisiva. In questa occasione, Alfio ha potuto così spiegare di stare bene e di essere andato in Liguria in cerca di tartufi, ma che sarebbe tornato presto.  

Cosa che infatti è successa qualche tempo dopo!  

Alfio Bottaro: Instagram 

Alfio possiede un profilo Instagram dove è molto seguito; ad oggi conta più di 1500 follower, ma siamo certi che sia un numero destinato a salire. Qui, il simpatico “principe azzurro” ama pubblicare foto inerenti alla sua vita privata, oltre che scatti dal dietro le quinte della trasmissione di Antonella Clerici 

Ex sindaco di Grondona, forse mai si sarebbe aspettato tutta questa nuova popolarità! 

Clicca qui per vedere il profilo Instagram di Alfio Bottaro! 

È sempre Mezzogiorno 

È sempre mezzogiorno è un programma televisivo italiano, trasmesso dal 28 settembre 2020 su Rai 1 dal lunedì al venerdì dalle ore 11:55 alle 13:30, con la conduzione di Antonella Clerici.

Dopo la cancellazione de La prova del cuoco a seguito di un calo di ascolti (o “evidente emorragia”, come ha dichiarato il direttore di Rai 1 Stefano Coletta), il 16 luglio 2020 è stato presentato il nuovo programma intitolato È sempre mezzogiorno, che è attualmente in onda dal 28 settembre 2020, dal lunedì al venerdì dalle ore 11:55 alle 13:30. La sigla omonima del programma è stata composta dal maestro Andrea Casamento e cantata dalla conduttrice. 

Il programma vuole essere una sorta di “salotto” in cui si cucina, vengono intervistati vip e si gioca con il pubblico a casa, il tutto a tema cucina. All’interno del programma sono presenti 6 giochi telefonici, il lunedì Scrosta e vinci, dal lunedì al giovedì Il Bonsai, dal lunedì al venerdì I cinque indizi, martedì e giovedì Ingredienti con la lettera, il mercoledì Pentola o dispensa, il venerdì La canzone della cucina. 

Antonella Clerici 

Antonella Clerici (Legnano, 6 dicembre 1962) è una conduttrice televisiva italiana. 

Dopo aver debuttato negli anni ‘80 in reti minori, è divenuta nota al pubblico passando in Rai e conducendo negli anni ‘90 diversi programmi sportivi. Dopo una breve esperienza in Mediaset, dal 2 ottobre 2000 al 1º giugno 2018 ha condotto La prova del cuoco, trasmissione di Rai 1 che l’ha lanciata come conduttrice di punta dell’emittente. In seguito ha condotto anche: Il ristorante, il Festival di Sanremo 2005Il treno dei desideriTi lascio una canzoneTutti pazzi per la tele, il Festival di Sanremo 2010Sanremo Young, il remake di Portobello e lo Zecchino d’Oro 2019 

Nell’aprile del 2011 la Clerici è stata querelata per diffamazione per aver affermato, durante la trasmissione La prova del cuoco e con riferimento a un ristorante palermitano, “In quel posto si mangia da schifo”. Nel 2013, dopo una transazione raggiunta tra i legali delle due parti, la querela viene ritirata a fronte di un invito in trasmissione, con annessa prova ai fornelli dello chef che lavora nel ristorante diffamato. 

(Via Wikipedia) 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here