Quando esce Inside Out 2? Data ufficiale di uscita, trailer, curiosità

Quando esce Inside Out 2: ci sarà un sequel?

Quando ha debuttato nel 2015,  Inside Out è stato categorizzato come uno dei film d’animazione più originali di tutti i tempi, anche per gli alti standard dello studio Pixar .

Racconta la storia di Riley, una ragazzina i cui genitori l’hanno sradicata dalla sua casa d’infanzia, un’avventura in parti uguali eccitante, terrificante e deprimente.
L‘ingegnosa presunzione del film è che la sua storia è in gran parte raccontata attraverso le personificazioni delle emozioni di Riley, che costituiscono il quartier generale del suo cervello.
Sono la quasi irrefrenabile Gioia, la cupa Tristezza, il vulcanico Rabbia, la timida Paura e l’esilarante e schietta Disgusto.

Con ” Inside Out “, Pete Docter (che era anche la mente brillante dietro “Up” e “Monsters & Co.”) ci porta un altro concetto completamente diverso, audace e ingegnoso.
Il film è ambientato nella testa di una ragazzina di 11 anni, Riley, che si è recentemente trasferita a San Francisco con la sua famiglia e sta attraversando un periodo difficile per adattarsi.

Ruota intorno alle sue emozioni, gioia, tristezza, rabbia, disgusto e paura mentre cercano di capire il suo tumulto di emozioni e trovare modi per mantenerla felice.

Ma ‘Inside Out’ è anche molto di più, con la sua magnifica costruzione fisica della psiche di Riley e le preziose lezioni che offre sull’importanza di emozioni come la tristezza per il benessere emotivo di una persona, e per crescere.
Si è parlato di un sequel sin dall’uscita del film nel 2015. Anche se la Pixar aveva sospeso tutti i piani.

Ma con il suo ampio successo di critica, il potenziale ineguagliabile del concetto e la sua forte domanda, un sequel del film è inevitabile. Quindi munitevi di fazzoletti e fate un respiro profondo mentre diciamo tutto ciò che sappiamo al riguardo.

Trama di Inside Out 2: di cosa si tratta?

Il finale di “Inside Out” è tale che lascia la porta aperta agli spettatori per immaginare cosa potrebbe accadere dopo con la Riley e le emozioni che la guidano.

Gioia finalmente si rende conto dell’importanza della tristezza, qualcosa di cui non era a conoscenza inizialmente mentre cerca costantemente di proteggere Riley proprio dalla tristezza.

Questo, alla fine, porta all’incapacità di Riley di esprimere in modo sano ciò che sente o di lasciarla guarire, il che alla fine la porta ad sprofondare nella depressione.
È con l’interazione di Tristezza, insieme con Bing Bong, che Gioia si rende conto che può offrire empatia e connessione, qualcosa che potrebbe non portare gioia a Riley sempre, ma aiutarla a sperimentare una felicità più profonda.

Il film si conclude con Riley che compie 12 anni e le sue “sfere” della memoria diventano un mix di colori che rappresentano ogni emozione, invece di essere dominata da una sola di esse.
Questo rivela la complessità della psiche di Riley poiché guarderebbe sempre ai suoi ricordi in modo diverso man mano che cresce.

La psiche di Riley cresce anche con l’introduzione di isole legate ai suoi nuovi interessi, mentre quelle più vecchie come Isola dell’Amicizia vengono ampliate. Viene inoltre introdotta una nuova console poiché ciascuna delle emozioni ha nuove cose da esplorare, mentre sia Gioia  che Tristezza prendono il comando, suggerendo la crescente complessità delle emozioni che derivano dalla crescita.
Abbiamo anche un grande pulsante rosso sulla console che dice “PUBERTA'”, ed è principalmente ciò che verrà esplorato nel sequel del film.

La seconda parte di “Inside Out” potrebbe portare a infinite possibilità. Poiché lo sviluppo del sequel non è ancora iniziato, non abbiamo un’idea precisa della direzione che avrebbe preso. Ma se la Pixar decide di seguire l’esempio di “Toy Story”, e con il modo in cui finisce il film, è molto probabile che lo farà, avremo Riley che crescerà, raggiungerà la sua adolescenza e vivrà la pubertà.

Potrebbe richiedere un leggero distacco, ma ho la sensazione che prenderebbe la strada intrapresa dalla Pixar con “Gli Incredibili 2” e inizierebbe da dove si erano interrotti.

Ci sarebbe ovviamente una storia centrale nella narrazione, con i suoi conflitti, mentre Riley raggiunge la sua adolescenza. Ma tenendo presente come è progredito l’originale, è molto probabile che alcuni concetti vengano esplorati con il sequel. Ad esempio, la complessità delle emozioni di Riley.

Potremmo anche avere nuove emozioni introdotte quando la squadra preme il pulsante Pubertà, oppure potrebbero prendere la forma di nuove isole nella psiche di Riley mentre la sua personalità continua a svilupparsi.

È stato rivelato che Docter ha scelto le 5 emozioni da una lista di 26, con l’aiuto del Dr. Ekman. Ciò significa che potrebbero esserci altre emozioni che potrebbero essere esplorate nel sequel.

Forse si potrebbero considerare sentimenti complessi come Nostalgia, Speranza, Lussuria, Vergogna, Colpa. Una precedente bozza della sceneggiatura aveva Gioia che si aggrappava all’infanzia di Riley, questo potrebbe essere un conflitto molto interessante da esplorare man mano che Riley cresce e Gioia si ritrova incapace di far fronte ai cambiamenti.

Inside Out 2 Premiere: quando uscirà?

La Pixar sarà impegnata con i suoi prossimi progetti originali per tutto il 2020 e 2021 con ” Soul ” e “Onward“, insieme ad altri quattro progetti senza titolo che sarebbero stati rilasciati entro il 2022.
Quindi possiamo aspettarci che un sequel di “Inside Out” venga pubblicato dopo il 2022. Tenendo presente quanto tempo ci è voluto ” Alla ricerca di Nemo ” e “Gli incredibili ” per ottenere i loro sequel, potremmo anche aspettare molto tempo.

 

inside out 2  inside out  inside out trailer  inside out streaming  inside out film  trailer inside out  insideout  inside out film completo  inside out 3d  inside out trailer ita  film inside out  inside in inside out  oscar inside out  the inside out  disney pixar inside out  inside out pixar  inside out video  inside film  inside out al cinema  cartone inside out

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here