Oggi, alle ore 18, si sono tenuti i sorteggi dei gironi di qualificazione per i Mondiali che si svolgeranno in Qatar nel 2022. La Nazionale di Roberto Mancini ha conosciuto quelle che saranno le squadre con cui si giocherà l’accesso alla Coppa del Mondo. L’Italia, testa di serie, è finita nel girone C insieme all’insidiosa Svizzera di Petkovic, all’Irlanda del Nord, alla Bulgaria e alla Lituania. Un sorteggio che poteva sicuramente andare peggio, ma non bisogna commettere l’errore di sottovalutare la Svizzera. Le partite dei vari gironi partiranno il 24-25 marzo e finiranno verso novembre dell’anno seguente. Le prime classificate di ogni girone accederanno direttamente alla fase finale dei Mondiali.

La Svizzera di Petkovic, vecchia conoscenza del calcio italiano, è come detto la squadra del girone da non sottovalutare assolutamente. Gli svizzeri si sono ben comportati durante l’ultima Nations League, impegnando a dovere nazionali più quotate come Germania e Spagna. I rossocrociati sono un mix tra giocatori di grande esperienza e giovani di cui sentiremo parlare nei prossimi anni. Non mancano i giocatori che militano nel nostro campionato come Ricardo Rodriguez, attualmente al Torino ed ex Milan, e il centrocampista Remo Freuler in forza all’Atalanta di Gasperini.

Le reazioni azzurre al sorteggio delle qualificazioni al Mondiale 2020

Appena conosciute le squadre che compongono il girone di qualificazione dell’Italia per i Mondiali 2020, non sono mancate le reazioni dei vertici del calcio italiano. La prima dichiarazione è arrivata da Gravina, presidente della FIGC, che ha espresso così la sua opinione:”Quello dell’Italia è un girone impegnativo, avrei evitato la Svizzera. Sarà anche stimolante avere un avversario di caratura elevata. Sarà un test importante per la nostra Nazionale e lo avremo già durante l’Europeo”. “Saranno tanti impegni, sappiamo benissimo che l’aver conquistato obbiettivi importanti come la fase finale di Nations League ha sicuramente dei vantaggi, tra cui avere un paracadute per la qualificazione ai mondiali – ha poi aggiunto il numero uno della Federazione – Ora diventa molto importante il calendario di queste partite. Abbiamo evidenziato il valore di alcune squadre ma è molto importante anche la cadenza del calendario”.

Il Commissario Tecnico Roberto Mancini, in un primo momento, si è lasciato scappare una semplice battuta sulla presenza della Svizzera nel girone dell’Italia:“Era una delle squadre migliori nella seconda urna. Sono vicini. Sarà un viaggio corto”. Un analisi più profonda è arrivata successivamente: «Siamo ancora a quattro mesi dall’inizio delle qualificazioni ed è quindi prematuro commentare ma sicuramente la Svizzera è una squadra ostica che incontreremo anche agli europei e sarebbe potuta stare tra le teste di serie». «Le altre squadre sono più abbordabili, ma sono comunque tutte partite da giocare e le partite vanno affrontate tutte con la massima concentrazione, sempre».

Tutti i gironi di qualificazione ai Mondiali 2020

GRUPPO A – Portogallo, Serbia, Irlanda, Lussemburgo, Azerbaigian;

GRUPPO B – Spagna, Svezia, Grecia, Georgia, Kosovo;

GRUPPO C – Italia, Svizzera, Irlanda del Nord, Bulgaria, Lituania;

GRUPPO D – Francia, Ucraina, Finlandia, Bosnia, Kazakhstan;

GRUPPO E – Belgio, Galles, Repubblica Ceca, Bielorussia, Estonia;

GRUPPO F – Danimarca, Austria, Scozia, Israele, Far Oer, Moldova;

GRUPPO G – Olanda, Turchia, Norvegia, Montenegro, Lettonia, Gibilterra;

GRUPPO H – Croazia, Slovacchia, Russia, Slovenia, Cipro, Malta;

GRUPPO I – Inghilterra, Polonia, Ungheria, Albania, Andorra, San Marino;

GRUPPO J – Germania, Romania, Islanda, Macedonia del Nord, Armenia, Liechtenstein.

 

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here