Michela Ansoldi, sulla sinistra. Una delle pochissime volte vicino alla madre in televisione. Fotografia ripresa dal Web

Michela Ansoldi è la prima e unica figlia di Iva Zanicchi e Antonio Ansoldi, primo marito da cui ha divorziato nel 1976. La figlia, dal carattere forte ma allo stesso tempo riservato, si è concessa pochissime volte ad interviste o partecipazioni televisive. Solo qualche volta ha accompagnato la madre in qualche trasmissione, ad esempio da Barbara D’Urso.

Michela Ansoldi raccontata dalla madre in numerose apparizioni televisive

Iva Zanicchi ama la vita famigliare, l’attuale compagno è Fausto Pinna dal 1986 e produttore musicale come Ansoldi, il primo marito che, secondo ultime dichiarazioni, Iva non ha mai amato veramente e, forse, qualche volta lo ha tradito. Per Fausto invece amore e fedeltà assoluta, in linea con il carattere forte, vitale e moralista dell’artista, cantante, conduttrice e anche ex politica da sempre affianco di Silvio Berlusconi.

Della figlia, dalle parole e dalle interviste di Iva Zanicchi, non sapremo mai il nome del marito solo tantissimo amore e anche ammirazione che la madre prova per la sua unica primogenita. L’ha definita una figlia meravigliosa e anche una madre splendida di due figli: Luca nato nel 1998, Virginia nata nel 2003.

Virginia Catellani, nipote di Iva Zanicchi, seconda figli di Michela Ansoldi

Biografia di Michela Ansoldi: anno di nascita, liceo, università e professione.

Michela Ansoldi è nata nel 1967 a Milano, ha frequentato il liceo linguistico Oxford a Monza e si è laureata presso l’Università degli studi di Padova.

È diventata psicologa, una professione scelta forse per propensione caratteriale, il risultato di una vita difficile quando una madre è spesso fuori casa per impegni artistici e politici. Prima Iva Zanicchi e poi la stessa Michela, in una delle poche interviste rilasciate, ha dichiarato che è stato difficile vivere con genitori molto impegnati, ciò è pesato molto sulla sua infanzia e sulla sua vita.

Ciò, Iva Zanicchi lo ha confessato spesso nelle interviste più intime, l’ultima a Barbara d’Urso. Proprio una puntata di Verissimo ha permesso di conoscere gli aspetti più profondi della figlia della cantante e di Iva stessa. In tutto ciò, da entrambe le donne non si può sapere il nome del marito di Michela Ansoldi, sappiamo solo il suo cognome: Catellani. L’identità del marito come la loro vita coniugale e personale è ben protetta, persino sul web dove non si trovano informazioni. Michela ha un profilo su Instagram, @michelaansoldi, che risulta con zero post, zero profili seguiti, 65 follower.

Una donna che non piange mai ma è sempre presente

Iva Zanicchi è una donna forte e di carattere, ha sicuramente trasmesso questa sua tempra alla figlia che ha descritto come una donna che non ha mai visto piangere, nemmeno da adolescente.

Non vuol dire che non abbia mai sofferto, nascondeva il suo disagio di fronte a due genitori con un divorzio difficilissimo da digerire.

Un’assenza quello della madre che è pesata molto alla figlia. Eppure, come racconta la stessa Zanicchi, lei c’è sempre e c’è sempre stata. Tanto che Iva afferma, e confermano anche voci esterne, che il rapporto con la figlia è molto forte.

“Non mi frequenta molto, ma ogni volta che ho bisogno lei c’è”. “Ho sbagliato a non portarla con me nei miei viaggi di lavoro perché volevo proteggerla, ora cambierei tutto.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here