Jannah Theme License is not validated, Go to the theme options page to validate the license, You need a single license for each domain name.
Cucina e Ricette

Maracuja: è afrodisiaco? Come si mangia? Ricette cocktail, sapore, prezzo, benefici e proprietà

La maracuja, nota anche come frutto della passione, è un frutto originario del Brasile, ricco di vitamine, antiossidanti e minerali.
Scopriamo insieme tutte le virtù salutari di questo gustoso frutto esotico.

La Maracuja frutto (Passiflora Edulis), nota anche come frutto della passione , appartiene alla famiglia delle Passifloraceae ed è originaria del Brasile.
È il frutto della passiflora ( passiflora ), pianta dalle caratteristiche terapeutiche e curative utile per contrastare l’ansia grazie alla sua azione sedativa e calmante.

La maracuja fiorisce in estate, nel periodo luglio-settembre, ha forma ovale e contiene una polpa gialla e morbida.
Esistono due varietà principali di maracuja: la maracuja viola (Passiflora edulis) che è piccola e con buccia rossa tendente al violaceo, e la maracuja gialla (Passiflora edulis flavicarpa, detta anche “granadilla”) che è più grande e con buccia gialla.

maracuja pianta   maracuja macerata   maracuja coltivazione   maracuja details   maracuja passion fruit     maracuja fruit   maracuja pronuncia   maracuja ricette   maracuja orvieto   maracuja sapore   maracuja coltivazione italia   maracuja drink   maracuja foto   maracuja benefici   maracuja é afrodisiaco

Maracuja Proprietà e caratteristiche

L’epiteto “frutto della passione” non fa però riferimento ad alcuna proprietà afrodisiaca della maracuja.
Si chiama così perché alcuni elementi che compongono il fiore richiamano simboli legati alla Passione di Cristo: osservando infatti la corolla del fiore essa è possibile associare la sua immagine a quella della corona di spine, mentre i pistilli ricordano i chiodi della crocifissione.

Ma scopriamo tutte le caratteristiche e proprietà di questo frutto esotico dalle tante virtù.

Caratteristiche e benefici della maracuja

La maracuja è un frutto polposo, fragrante e gelatinoso.
La sua polpa è composta principalmente da acqua, inoltre contiene beta-carotene, fibre e sali minerali tra cui potassio, magnesio, ferro, selenio e zinco oltre a vitamina A e Omega 6, un acido grasso essenziale molto importante per la nostra salute.

Nello specifico, ecco tutte le sue caratteristiche salutari per l’organismo.

  • La maracuja ha un effetto antiossidante e rinforza il sistema immunitario:

la maracuja è un frutto ricco di antiossidanti grazie soprattutto alla presenza di beta-carotene e bioflavonoidi che gli conferiscono anche proprietà antinfiammatorie. Il consumo regolare di maracuja protegge la pelle dagli agenti atmosferici e dall’invecchiamento precoce, in quanto combatte i radicali liberi e svolge un’azione preventiva su tumori e malattie cardiache. La presenza di vitamina C, carotene e criptoxantina, rende questo frutto un valido aiuto per rafforzare il sistema immunitario.

  • La maracuja favorisce la digestione e la regolarità intestinale:

il frutto della passione è anche ricco di pectina, una fibra alimentare che favorisce la digestione e la motilità intestinale prevenendo la stitichezza, ma agisce anche in presenza di diarrea aumentando la consistenza delle feci, quindi è molto utile per il trattamento dei disturbi del colon. La maracuja apporta benefici anche in caso di ritenzione idrica perché ha un’azione drenante e, grazie alla presenza di mucillagini, è un ottimo rimedio in caso di coliti, timpaniti, gonfiori della pancia e gastriti.

  • La maracuja ha un effetto calmante sul sistema nervoso:

la maracuja contiene importanti nutrienti come gli alcaloidi che hanno un effetto antispasmodico e calmante sul sistema nervoso. L’infuso ottenuto con le parti verdi del frutto calma l’ansia, ed è utile per combattere l’insonnia.

  • Contrasta la cellulite e la ritenzione idrica:

pur non essendo un frutto ipocalorico (100 grammi di prodotto contengono circa 97 calorie), si rivela un ottimo alleato contro la cellulite, la ritenzione idrica e la metabolizzazione dei grassi. Il solo consumo di un solo frutto (circa 17 calorie) ti farà sfruttare le sue caratteristiche salutari contrastando questo fastidioso problema di bellezza, ma assicurati di seguire una dieta ipocalorica e di bere almeno 1,5 litri di acqua al giorno.

  • Fa bene agli occhi e alla pelle:

la vitamina A e il beta carotene contenuto nella maracuja sono molto utili anche per la salute degli occhi: aiutano a prevenire la cataratta, la degenerazione maculare e la cecità crepuscolare. Tanti sono i benefici salutari anche per la pelle, la vitamina A infatti protegge le mucose e la pelle, preservando l’organismo anche dal tumore del polmone e del cavo orale.

  • La maracuja è ottima per la salute del cuore e per proteggere i vasi sanguigni:

il potassio contenuto nella maracuja svolge un’azione vasodilatatrice, rilassa le pareti dei vasi sanguigni e permette un migliore deflusso del sangue, in questo modo la maracuja riduce la pressione sanguigna e migliora la salute del sistema cardiovascolare. La presenza di pectina ha anche un effetto salutare sul colesterolo diminuendo quello cattivo (LDL).

  • La maracuja fa bene alle persone che soffrono di diabete di tipo 2:

secondo uno studio pubblicato sul Nutrition Journal nel 2012, la maracuja gialla avrebbe un effetto salutare sulle persone che soffrono di diabete di tipo 2 in quanto sarebbe in grado di ridurre la resistenza all’insulina, riuscendoci così nel tenere sotto controllo il livello di zucchero nel sangue.
Il frutto della passione avrebbe quindi un effetto positivo sulla prevenzione del diabete di tipo 2.

Maracuja frutto della passione: come si mangia?
Usi della maracuja e come conservarla

La maracuja come si mangia?

Viene utilizzata principalmente sotto forma di succo, il suo sapore è gradevole e molto rinfrescante, ed è il migliore per combattere il caldo estivo.
La maracuja viene utilizzata anche per la produzione di gelati, mousse, marmellate, sorbetti e altre preparazioni alimentari, ed è anche ampiamente utilizzata nei cocktail per esaltarne il gusto.

Può essere consumata anche insieme allo yogurt oppure può essere utilizzata per la preparazione di frullati, ma può essere utilizzata anche come condimento per condire carne, frutti di mare e pesce, perché con il suo sapore agrodolce dona intensità ai piatti .

I semi vengono invece utilizzati come alimento per gli animali, mentre dalla sua buccia si estrae un olio utilizzato nell’industria cosmetica per la preparazione di creme, gel doccia, oli da massaggio, sali da bagno e anche deodoranti.

Ma come si mangia?

Prima di tutto scegli un frutto maturo, la buccia deve essere un po ‘sgualcita e viola: più la buccia è morbida e più la maracuja è matura.

Anche l’odore dovrà essere forte, se la maracuja è inodore vuol dire che è acerba.
Una volta scelto il frutto della passione giusto, lavatelo e tagliatelo a metà, facendo attenzione a non perdere il liquido all’interno che è veramente delizioso, quindi prendete la polpa con un cucchiaio facendo attenzione a non prendere la parte bianca esterna perché è abbastanza amaro.

Per quanto riguarda la conservazione, se il frutto non è ancora maturo, lasciarlo per qualche giorno a temperatura ambiente.
Se invece devi conservare la maracuja già matura, puoi conservarla in frigorifero e consumarla entro una settimana.

Dove comprarlo?

Puoi acquistare la maracuja nel reparto ortofrutticolo dei grandi supermercati, nell’area dedicata alla frutta esotica, oppure nei negozi biologici e siti specializzati. Puoi trovare la maracuja anche sotto l’etichetta “frutto della passione”.

Effetti collaterali

La maracuja non ha particolari effetti collaterali, anche se è controindicata nei soggetti allergici al lattice perché contiene proteine ​​simili a quelle della gomma.
Assumere la frutta in grandi quantità può anche avere un effetto lassativo e causare problemi di stomaco.

Infine, la maracuja potrebbe interagire con alcuni farmaci per il trattamento dell’ansia e della depressione o anticoagulanti.
In questi casi è meglio chiedere consiglio al medico, prima di consumare il frutto della passione.

Maracuja Cocktail Ricetta

Ingredienti

cubetti di ghiaccio
60 ml di rum bianco
28 ml di succo di lime appena spremuto
1 cucchiaino e mezzo di zucchero di canna non raffinato
4 rametti di menta fresca
1 gran frutto della passione maturo
1 cucchiaio di purea di frutto della passione
50gr  di soda club fredda

Istruzioni

Per preparare il ghiaccio tritato:  avvolgere una manciata di cubetti di ghiaccio in un canovaccio da cucina pulito o in una  borsa del ghiaccio e, usando un mattarello o un  mazzuolo , picchiettarlo finché tutto il ghiaccio non si è rotto e frantumato in pezzi che vanno dal pisello. dimensionato a misura di fiocco di neve.

Per preparare il mojito:  unire il rum, il succo di lime, lo zucchero, tutto tranne 1 rametto di menta e il frutto della passione in uno shaker  e pestare alcune volte per rompere la maggior parte dei semi di menta e frutto della passione .

Versare il composto in un bicchiere alto (come un Tom Collins ), aggiungere il ghiaccio per riempire a 3/4, mescolare poi aggiungere la soda club, altro ghiaccio (se necessario), guarnire con la menta e servire

Mostra di più

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.