flavio briatore

Chi è, età 

Nato il 12 aprile 1950 a Verzuolo, in provincia di Cuneo, Flavio Briatore è uno tra gli imprenditori più ricchi d’Italia. Figlio di due insegnanti, la sua vita non è iniziata tra agi e lusso, ma nella difficoltà della vita di campagna.   

Ha due fratelli gemelli più piccoli, un maschio e una femmina, ma nel 2015 Valter, il fratello, muore dopo un attacco cardiaco.   

Fin da giovane, Flavio Briatore ha sempre cercato di fuggire dal suo luogo d’origine per fare fortuna altrove, e possiamo dire che c’è riuscito.   

Patrimonio 

Dopo aver lavorato nel campo delle assicurazioni, Briatore inizia a lavorare per i Benetton, conquistando i primi successi professionali, viaggiando sempre più spesso tra Milano e gli Stati Uniti d’America. Sbarca poi nella Formula 1, dove intraprende un vero e proprio business, andando a caccia di nuovi talenti. Sarà proprio lui infatti a scoprire il campione Michael Schumacher 

Insieme ai traguardi professionali arrivano però anche i primi problemi con la giustizia. Negli anni ‘80 infatti, Flavio Briatore inizia a frequentare pericolosi ambienti milanesi di bische clandestine e gioco d’azzardo, venendo condannato in primo grado nel processo Bisca connection. Fugge quindi ai Caraibi, dai quali ritorna solo alcuni anni dopo grazie ad una amnistia.   

Nel 2009 viene coinvolto nello scandalo del Caso Piquet, quando il pilota Nélson Piquet Jr dichiara che l’incidente durante il GP di Singapore era stato pianificato al team di Renault. A seguito di tale episodio, Briatore viene radiato dalla Fia e allontanato dalla scuderia. Nel 2010 viene risarcito dalla stessa Fia per procedimento irregolare.   

Grazie al successo ottenuto, secondo la classifica di Forbes risalente al 2014, Flavio Briatore possiede un patrimonio di circa 200 milioni di dollari.  

Figli  

Flavio Briatore è noto per le innumerevoli relazioni avute con donne importanti dello spettacolo. Dal 1983 al 1987 è stato sposato con l’ex modella Marcy Schlobohm e dal 1998 al 2001 è stato legato a Naomi Campbell.   

Nel 2004 ha avuto una breve storia con la modella Heidi Klum, dalla quale ha avuto una figlia, Helene Boshoven Leni, adottata successivamente da Seal, il nuovo compagno della Klum e cresciuta come sua.   

Nel 2005 Flavio Briatore si fidanza e poi si sposa nel 2009, con Elisabetta Gregoraci, showgirl, dalla quale avrà un figlio, Nathan Falco, dato alla luce il 18 marzo 2010. La relazione con la Gregoraci va avanti per molti anni, fino al 2017, quando i due si lasciano perché la fiamma si è spenta.  

Fidanzata 

Recentemente, Flavio Briatore avrebbe intrapreso una storia con Maria Ludovica Campana, una studentessa di 24 anni. La ragazza è nota al pubblico per essere arrivata in finale a Miss Italia nel 2014. Dopo il diploma Maria Ludovica ha intrapreso lo studio della moda in maniera professionale, presso la Marangoni di Milano. Successivamente si è dedicata alla carriera di indossatrice e ad oggi è arrivata a possedere con le sue sole forze, una sua linea di costumi da bagno, diventando così una giovanissima imprenditrice. 

La coppia è stata paparazzata insieme per la prima volta quest’estate, sullo yacht di Briatore a Porto Cervo. Entrambi tuttavia, sono stati molto criticati per via della differenza d’età, stavolta decisamente notevole. Lui infatti ha 70 anni e lei – come anticipato – ne ha 24.  

Instagram 

Flavio Briatore è seguitissimi suoi social, in particolare su Instagram, dove il suo pubblico ammonta a più di 866mila follower. Qui, Flavio ama postare foto insieme al figlio Nathan Falco, oppure scatti inerenti alla sua vita professionale.  

Una delle sue foto più apprezzate e pubblicata recentemente, è stata quella scattata ormai tanti anni fa, insieme a niente poco di meno che la Principessa Diana. Briatore ha infatti conosciuto Lady D quando lavorava nella scuderia di F1 da dove poi è uscito fuori il talento di Michael Schumacher.

Clicca qui per vedere il profilo Instagram di Flavio Briatore! 

x
Previous articlePaolo Mengoli – Tutto su di lui: figlia, moglie, età, canzoni, famiglia
Next articleCotto e Mangiato: la ricetta di oggi martedì 24 novembre 2020