Il 24 Giugno 2019 sono iniziate le riprese di Fast and Furious 9 tra Londra, Los Angeles, Edimburgo, Tbilisi e Thailandia. Una lavorazione super per il nono capitolo di questa saga che sembra infilare un successo dietro l’altro.

Il 24 gennaio 2020 è stata rilasciata nel canale YouTube della saga la pubblicazione del trailer ufficiale. Il 28 Gennaio Vin Diesel pubblicò sui suoi social il primo poster.

L’attesa si è fatta spasmodica ma la produzione ha dovuto affrontare diversi intoppi, tra cui l’infortunio dello stuntman di Vin Diesel, e l’inasprirsi delle misure di sicurezza per la diffusione del Coronavirus.

Una lavorazione estremamente difficile che a quanto sembra è oramai giunta alla fasi finali.

Data di uscita, anticipazioni e curiosità

La pellicola, a causa della diffusione della pandemia e dei già citati intoppi di produzione era inizialmente programmata per uscire negli Stati Uniti il 19 aprile 2019. Ma non vi fu modo di portare a termine la lavorazione.

La seconda data utile era stata fissata per il 22 maggio 2020 ma dopo l’introduzione delle misure per il coronavirus anche questo termine è risultato impossibile da mantenere e si era rinviata l’uscita al 2 aprile 2021.

Nonostante tutte le problematiche affrontate i produttori, ad ottobre 2020, hanno però orgogliosamente annunciato ufficialmente che il film riuscirà ad uscire nelle sale statunitensi il 28 maggio 2021.

La storia

La trama del film ovviamente si inserisce nel filone degli otto capitoli precedenti: infatti Dom, dopo 4 anni dagli eventi del capitolo precedente, assieme alla sua squadra e alle loro oramai mitiche auto dovranno andare in aiuto della società per far fallire i piani di un super cattivo.

Questa volta si tratta della cyber-terrorista Cipher che si è alleata con Jacob Toretto, il fratello di Dom e Mia. C’è però una grossa sorpresa in questo capitolo: Han non è morto, come sembrava, e aiuterà Dom in questa incredibile avventura.

 

x