Di Michelle Hunzicker, la soubrette presentatrice ed ex moglie di Eros Ramazzotti, si sanno molte cose. Ma dell’uomo che ha rubato il suo cuore? Stiamo parlando di Tommaso Trussardi, il suo attuale marito. Chi è veramente? Cosa si sa di lui? Scopriamolo insieme.

Tomaso Trussardi, chi è?

Tomaso Trussardi è nato a Bergamo, il 6 aprile 1983. Il nome Tomaso con una sola M è stato scelto di proposito dalla sua sorella maggiore Beatrice. Figlio di Maria Luisa Gavazzeni, docente di economia alla Sapienza e Nicola Trussardi, imprenditore nel settore della moda morto a seguito di un incidente, Tomaso ha due sorelle Beatrice e Gaia. Il fratello Francesco è morto, come il padre, a seguito di un brutto incidente stradale nel 2003. Il suo patrimonio è stimato tra i 200 e 300 milioni di Franchi. Ovviamente ne fanno parte la sua famiglia, inclusa la figliastra, e le sorelle. E’ più giovane di Michelle di 6 anni, ma questo non gli ha impedito di chiedere la sua mano. Si sono sposati il 10 ottobre del 2014. Dalla loro unione, galeotta fu la cena al ristorante Trussardi alla Scala, sono nate le figlie Sole e Celeste. Secondo i curiosi, la coppia starebbe mettendo in cantiere anche un terzo figlio. Naturalmente Tomaso ha dovuto fare i “conti” anche con la figliastra Aurora. Ma non sembra essere andata poi così male. Lui stesso dichiarò, durante una  rivista a “Grazia” che tra i due esiste un bellissimo rapporto di grande complicità. Attualmente vive a Milano, assieme a tutta la famiglia. Laureato in economia, si occupa in maniera eccellente dell’azienda di famiglia di cui è amministratore delegato. Non si sa molto dei suoi amori passati. E’ stato fidanzato diversi anni con una compagna di scuola e con alcuni personaggi del mondo dello spettacolo.

Tomaso Trussardi, volto pubblico

Il suo volto è noto al piccolo schermo. E’ stato testimonial per il profumo Trussardi Uomo e giudice della prima edizione del programma Project Runway Italia, nel 2014. Inoltre, è apparso in Striscia la Notizia per avere ricevuto il tapiro d’oro a causa di una multa ricevuta a Milano. In quell’occasione stava cercando di andare alla motorizzazione per immatricolare una sua nuova auto d’epoca. Perse anche 5 punti dalla patente.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here