Gossip

Tiziana Giardoni – Tutto su di lei: figli, data di nascita, lavoro

Tiziana Giardoni: biografia 

Tiziana Giardoni è conosciuta per essere stata la moglie di Stefano D’Orazio, lo storico batterista dei Pooh scomparso lo scorso 7 novembre, all’età di 72 anni.  

La donna vive a Roma, dove è sempre stata insieme al marito e dove ha scelto di celebrare il suo funerale, riservato a pochi intimi. Oltre a questo, di Tiziana non sappiamo molto, perché nonostante si accompagnasse ad un artista famosissimo nel nostro Paese, è sempre stata riservata e poco incline al gossip.  

Tiziana e Stefano: la loro storia 

Prima di sposare Tiziana, Stefano ha avuto diverse relazioni importanti, prima tra tutte con la collega Lena Biolcati e poi Emanuela Folliero. Tuttavia, con nessun’altra di queste donne, Stefano aveva mai pensato di legarsi in via definitiva con un matrimonio.  

I due sono convolati a nozze nel 2017, con una proposta del tutto inaspettata da parte di lui. Stefano si trovava infatti sul palco durante un concerto dei Pooh all’Arena di Verona, sapendo che la sua Tiziana stava seguendo l’esibizione da casa.

Prima della fatidica promessa, Stefano e Tiziana hanno convissuto per ben dieci anni! 

Purtroppo, però Stefano nel 2019 era stato colpito da una dura malattia, che lo ha portato alla morte, dopo l’aggravarsi della sua condizione di salute per via della contrazione del Covid-19. Inutile dire che la moglie gli è stata accanto in ogni momento, anche se negli ultimi giorni, quello di cui più si rammarica è di non averlo potuto abbracciare proprio a causa del Coronavirus.  

Le dediche di Tiziana a Stefano 

Tiziana sui social pubblicava spesso dediche d’amore rivolte al marito Stefano, l’ultima risale allo scorso 12 settembre, in occasione del loro anniversario. Ha scritto:  

Buon compleanno amore mio grande, stammi vicino sempre perché solo così riesco ad essere felice e soprattutto una donna completa… non ho bisogno di altro… regalami i tuoi sorrisi e la tua allegria tutti i giorni della nostra vita! Buon anniversario. 

Mostra di più

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.